Mag 01 2019

Elezioni Comunali 26 Maggio

Luigi Bisignani

Come ho sempre detto é ripeto pubbliachiamo tutti i messaggi provenienti da Sandonatesi e che riguardano il nostro paese,senza prendere da parte una posizione politica o religiosa,siamo LIBERI ED INDIPENDENTI.

Il Dr Cerchiaro mi ha inviato questo messaggio per chiarificare  un suo sentimento per quando riguarda queste ultimissime ELEZIONI e una sua mancata presentazione a questo voto del 26 maggio  e ve ne faccio parte.

Caro Gigiotto,
Innanzitutto buongiorno e cari saluti
Tutti a San Donato sanno che ci eravamo proposti per una lista di candidature alternativa.
Purtroppo non siamo riusciti a creare una valida lista e quindi ci siamo messi da parte.
A noi il compito di analizzare il nostro fallimento.Va bene così.
Necessita però puntualizzare bene quanto riportato dalla ” gazzetta del sud ” e questo per rispetto
dei tanti che leggono il Tuo ( nostro? ) giornale.e è per questo che ti scrivo allegandoti due
considerazioni : la prima sulla “democrazia a San Donato”
la seconda regalando a chi legge ed eventualmente se vogliono anche ai nostri attuali e futuri amministratori quello che sarebbe stato “il nostro programma”.

i migliori auguri al sindaco riconfermando e ai suoi collaboratori.
con stima ed amicizia Fiorello.
Fiorino Dr. Cerchiaro.

 Se questa è democrazia…LISTA CIVETTA (lista alternativa).

San Donato di Ninea: consumata una sceneggiata teatrale unica .La lista civetta che comprende un candidato a sindaco sconosciuto,noto solo all’attuale e futuro Sindaco , pare socio tecnico dei “ Taranta Nova” gruppo musical di cui il sindaco uscente è manager , con zii e zie , cognati e parenti vari insieme ad altri emeriti sconosciuti è una grave offesa all’intelligenza di tutti i Sandonatesi vicini e lontani ed una presa in giro colossale. Questa lista fantoccio non doveva essere presentata per nessuna ragione al mondo  per buon senso e etica politica. Perché non credere che il 50 per cento più uno dei cittadini non sarebbe andata al voto e legittimato lo stesso? Meglio avere la certezza matematica che a tavolino si è già vinto . Tutto secondo legge? Certo tutto come prevede la legge  .

Alla fine non vorremmo che le motivazioni vere di tale scelta siano da ricercare nella preoccupazione di perdere qualcosa di importante e vitale, tipo: poltrone , indennità, benefici dell’essere eletti .Una cosa è certa  Sindaco : nessuna opposizione : nessuna legittimazione.

Primavera Sandonatese e tutti per San Donato la stessa faccia della medaglia:Fabrizio De Rose e Jim Di Giorno candidati a sindaco e soci in affari : l’uno socio tecnico e l’altro manager del gruppo musicale “Taranta Nova “

Rosario Bonaro cognato di Jim Di Giorno

Natalino Cozza e Paolo Cozza cugini

De Sua Maria: compagna Caruso Tommaso

Rita Iannuzzi: madre di Antonella Ilaria Consoli

Daniele Mazzei:cognato di Antonella Ilaria Consoli

Carlo Rotondaro e Rosina Sparano: zii di A. De Maio

Daniela Simeone :zia di Ernesto Cucci, Palermo A. un fantasma, nessuno lo conosce.

Conflitti di interesse? Nepotismo? Calpestio regole democratiche ?  O …. semplicemente cattivo gusto!!!!

Questo sarebbe stato il nostro Programma :

RINASCIMENTO SANDONATESE

Ispirandoci al rinascimento fiorentino di Lorenzo dei Medici

Abbiamo scelto di iniziare dalla legge principale della nostra Italia

LA  COSTITUZIONE DELLA NOSTRA REPUBBLICA

Ed  è da ella che noi abbiamo preso spunto per le nostre proposte programmatiche      Perché :

All’articolo uno  essa  afferma che la Repubblica è fondata sul lavoro.

Nel titolo terzo dall’art 35 al 47 ci esplicita  il tutto e noi l’abbiamo studiata.

Considerato che :

Il male più grande che nel tempo ha condotto  il nostro amato paese al degrado attuale è ed è stato la mancanza del lavoro .

Ne deriva che:

Se vogliamo far si che ciò si fermi bisogna   dedicarsi alla creazione del lavoro per tutti.

Noi vi spiegheremo come:

1)Tutti gli incarichi che il comune dovrà assegnare per figure professionali devono , nelle more di legge , favorire i professionisti , commercianti , gli artigiani e ogni utente Sandonatese senza alcuna discriminazione.

2) industria boschiva incentivazione con taglio in piccoli lotti così da favorire realtà locali e del territorio

2bis)studio e creazione di una filiera del legno con le realtà esistenti in loco , vale a dire segherie – falegnami – industria porte e mobili favorendoli in una crescita esponenziale che porti ad assunzione di giovani  e meno giovani come mano d’opera generica , in formazione o specialistica.

2 ter)Recupero e messa in opera della “ famosa “ fabbrica del pellet.

3)operazione di marketing con risorse per creare una nostra identità e notorietà così da farci conoscere , creazione pacchetti da distribuire ai vari tour operator per inserirci nei circuiti del turismo montano e mare-monti.

Quindi  creare un flusso turistico che guardi alla nostra montagna , alle nostre opere d’arte ( sconosciute , tante e non valorizzate ) al nostro patrimonio immobiliare inutilizzato.

e creazione di un rapporto privilegiato con l’industria dei viaggi nata a San Donato e oggi sparsa in Italia ed in Europa , per implementare l’occupazione nel settore sia del trasporto che nel supporto a farci conoscere in Italia e in Europa.

4)recupero dell’ex municipio cosi da renderlo idoneo agli uffici e ritorno nel centro storico per rivitalizzarlo

4bis) acquisizione e recupero palazzo Monaco via  Giardini e castello di Policastrello

E istituzione di un bando concorso per la progettualità

5) attuale sede municipale riconvertirla a casa famiglia o residenziale per anziani.

6) progettazione e creazione di un centro di culto in Ficara (chiesa con annesso oratorio.

7) recupero ex scuola in Ficara  creandovi un cine teatro per manifestazioni di ogni genere   (  incontri , dibattiti ,  convegni , relax etc.) a Policastrello ex scuola riconsiderarla per centro di riabilitazione per anziani , portatori di handicap e soggetti neurolesi o motulesi in recupero neuromotorio.

8) riconsiderare l’ attuale festa d’autunno , ormai vecchia ed obsoleta  e sostituirla con i weekend Sandonatesi da settembre a marzo.

Weekend enogastronomici , dalla cucina locale all’olio alle castagne ai frutti

Ai prodotti del bosco e sottobosco.

Implementare  e procedere con concorsi idee circa

la  progettualità sul castagneto comunale e sui terreni comunali per reimpianto di vecchie e nuove colture.

Weekend sulla scienza , le arti ,  convegni medici –scientifici –culturali

Dalla scienza alle arti dalla musica alle rappresentazioni.

Portare a San Donato eccellenze in questi e altri settori così da richiamare i turisti della cultura e del sapere .

Utilizzare e coinvolgere le tante eccellenze Sandonatesi o di origine Sandonatese sparse in Italia , in Europa e nel mondo.

Istituire il premio dell’eccellenza Sandonatese ( persone o attività o impegno che abbia dato lustro alla persona e alla sua origine) in ogni settore con premiazione ad agosto

9) inventarci sul palcoscenico naturale della MOTTA le giornate musicali san donatesi , e  le rappresentazioni culturali estive.

Fermo restando le classiche serate in piazza e nelle frazioni.

E nello splendido scenario della Madonnina del pellegrino istituire il concerto di ferragosto al mattino

10) progettare e creare un piccolo osservatorio astronomico in cima alla loc. cava dell’oro con aree pic -nic nei dintorni della pineta sottostante e rivalutare l’area camperistica.

11) negli splendidi scenari Sandonatesi inventarsi la serata della moda e del fashion invitando personaggi di rilievo.

11)richiedere i marchi doc docg e del parco per alcuni nostri prodotti tipici ( turdilli- olio , paste fresche tipiche etc)

Aiutare gli stessi sponsorizzandoli e guidandoli nelle vetrine del food italiano , nei saloni di Milano e Torino , così da farli entrare nella grande distribuzione.

12) messa in sicurezza della strada che va in montagna e affidamento della stessa ai gestori del rifugio piano Lanzo con pagamento pedaggio , esclusi i residenti.

13) creare attrattive in montagna , baby park – escursionistica -trekking–mountain bike (con gare ) , percorsi avventura per junior e adulti, corse campestri ( amatoriali e competitive ) , d’inverno creazione piste sci da fondo e per slittino per i bambini.

14) concorsi artistici per pittura e  scultura con assegnazione di premi e creazione di un museo della nostra storia , dell’epoca contadina , dell’arte contemporanea , della scultura , della musica e ripristino e miglioramento biblioteca con apertura quotidiana .

15) cercare di riportare piccoli operatori economici nel centro storico (Artigiani , negozianti ) incentivandoli con la detassazione  assoluta dei tributi comunali e dal pagamento di ogni servizio ed utenza per i primi cinque anni  e poi nel tempo a scalare.

16) fare opera di accoglienza e di propaganda per quanti pensionati in Europa vogliano ritornare o venire a San Donato sfruttando  le agevolazioni fiscali dell’ultima finanziaria e aggiungendo una detassazione dei tributi comunali.

La cultura deve occupare un posto primario indispensabile per far crescere le generazioni future e mantenere lucido il cervello dell’anziano.

Tutto ciò’ crea il lavoro e il lavoro crea benessere e il benessere crea fiducia e la fiducia crea il risorgimento

Capitolo scuole

Esse son legate al volere dare ai nostri ragazzi il meglio e allo stato una pluriclasse no da il meglio bensì’ il tanto non ci importo come negli anni 50.

Noi si propone ci collegarci con Altomonte  per ovvi motivi geografici mantenendo il servizio trasporto e pretendendo l’assunzione delle unità lavorative presso la mensa.

Di più ampio respiro una eventuale associazione con Altomonte

Perché noi si deve guardare dove sorge il sole dove c’è il meglio e il progresso e non dove tramonta perché li c’è solo regresso .

Capitolo salute e assistenza

Considerato che a San Donato comunque vige una ottima assistenza sanitaria

Forniti di due medici di medicina generale , una postazione di guardia medica , due farmacie e dei bravi infermieri

Ci dovremo dedicare all’assistenza

Comprenderà l’assistenza domiciliare ad anziani e persone altrimenti abili , con creazione di servizi a domicilio perché possano sentirsi bene a casa propria.

Viabilità :

Mai più buche , mai più strade insicure e non a norma ( quelle non a norma chiuse fino alla loro messa in sicurezza )

Progettualità per strade interpoderali e per stradine di servizio nelle campagne e nel castagneto motore per una loro ripresa.

Prolungamento marciapiedi in località Licastro sia verso Ombrece che verso Policastrello ( richiesta a provincia di pista ciclabile lungo tutto il percorso).

Marciapiede lungo strada Cutura per creazione passeggiata in sicurezza.

Marciapiede lungo la strada che congiunge Ficara 2 a Ficara 3 con pista ciclabile.

Ripristino strada San Donato – Acquaformosa.

Ripristino strada per “galleria abate marco- mezzafiumina “

Sport

Incentivazione di ogni manifestazione e di tutti quei nostri atleti che possano far conoscere San Donato.

Istituzione con incentivi dell’amministrazione di una associazione polisportiva che vada dal calcio alla atletica ad ogni altro sport. Riedizione delle classiche gare di atletica e  studio su fattibilità manifestazioni sportive nuove ( ciclismo – mountain bike- equitazione – sci fondo).

Tutto ciò è quanto proponiamo ( non un libro dei sogni ).

Certezza è  che persone colte ed erudite senza interessi personali possono e devono realizzare.

Questo nel primo quinquennio ci permetterebbe di rinascere e guardare con speranza al domani e credere che per i giovani potrebbe crearsi un volano di grandi certezze. Volare in alto e lavorare dovrà essere il nostro impegno.

Credere che il nostro paese non è finito ma è infinito , più forte di tutto e di tutti . Abbiamo tutto per competere tranne la consapevolezza e la fiducia che dovremo fare emergere e incentivare.

Tutto ciò ci deve dare la forza per la realizzazione di quanto ai vari punti.

CI SALVERA’ LA FATICA NON IL PIAGNISTEO.

                    “ L’ONESTA’ POLITICA NON E’ ALTRO CHE LA CAPACITA’ POLITICA

                COME L’ONESTA’ DEL MEDICO E DEL CHIRURGO E’ LA SUA CAPACITA’

                                          DI MEDICO E DI CHIRURGO “

                                                                             BENEDETTO CROCE , etica e politica 1931

 

 

 

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2019/05/01/elezioni-comunali-26-maggio/

4 comments

Skip to comment form

    • Gregorio Cortese on 1 Maggio 2019 at 12 h 26 min
    • Reply

    LEGGO:- Sport Incentivazione di ogni manifestazione e di tutti quei nostri atleti che possano far conoscere San Donato.
    Altro che incentivare, HANNO FATTO IL CONTRARIO, alcuni BLOCCARE, altri NON proseguire, con le manifestazioni, cosi come, DIMENTICARE i VOSTRI atleti Sandonatesi che, fanno fatto e fanno conoscere il nome di San Donato, non solo in Calabria. L’unico che si ricorda è Luigi Bisignani ( Gigiotto ) con i suoi articoli.

    LEGGO:- Istituzione con incentivi dell’amministrazione di una associazione polisportiva che vada dal calcio alla atletica ad ogni altro sport. Riedizione delle classiche gare di atletica e studio su fattibilità manifestazioni sportive nuove ( ciclismo – mountain bike- equitazione – sci fondo).

    ESISTE dal 19. 11. 2007, iscritta al n.1773 dell’ agenzia dell’entrate di Castrovillari, regolarmente iscritta al CONI ecc. ecc. si chiama, “AtleticA SanDonato”, società che, all’art. 2 dello statuto, ha la facoltà di gestire un impianto sportivo.

    • FIORINO CERCHIARO on 1 Maggio 2019 at 15 h 41 min
    • Reply

    Gregorio
    quello che hai letto era il programma che noi avremmo proposto.
    certi che lo sport avvicina e fa conoscere le genti ed i luoghi.
    che l’atletica San Donato fosse attiva non era di nostra conoscenza.
    L’augurio è che gli Eleggendi leggano quanto da noi a loro e a tutti offerto e se lo reputano
    importante ne prendano spunto.
    saluti

    • Gregorio Cortese on 2 Maggio 2019 at 10 h 50 min
    • Reply

    Egregio Dott, Fiorino, Le confesso che, ero già a conoscenza delle Vostre proposte per le attività sportive sul territorio, ho approfittato per prendere spunto dal vostro programma, per rinfrescare la mente agli smemorati che, vanno avanti nel gioco delle tre scimmiette. Voglio sottolineare che, Lei ed altri pochi, fate i complimenti a Namy personalmente, ed un altro pugno di amici sui social. Le aggiungo che, prima dell’estate 2018, ho contattato Luigi Todaro (Bobo) potrà confermare, chiedendo se, lui o un altro giovane, avesse voglia di prendere in mano l'”AtleticA” SanDonato, in modo tale da poter gestire il campo sportivo, ” qualcuno di loro, ha ancora in mano tutta la documentazione” – Che Lei Dott. ed altri, non eravate a conoscenza dell’esistenza e REGOLARITA? dell’associazione, ci credo. INTERESSANTE quello che Lei scrive e fa notare nel finale “L’augurio è che gli Eleggendi leggano quanto da noi a loro e a tutti offerto e se lo reputano
    importante ne prendano spunto.” Ho 60 anni non credo alla befana e/o babbo natale. distinti saluti Gregorio

    • FIORINO CERCHIARO on 2 Maggio 2019 at 11 h 05 min
    • Reply

    Grazie
    Complimenti a Te e Maria Francesca per il vostro impegno e per la passione che vi accompagna.
    Auguri a Namy per un futuro sempre brillante e pieni di soddisfazione con tutto il cuore.

Rispondi a FIORINO CERCHIARO Annulla risposta

Your email address will not be published.