Premiato un gesto di coraggio e d’amore.

Luigi Bisignani

Il 15 dicembre 2016 scrivevo su questo « giornaletto paesano »

“UN NATALE triste ma da favola »

http://www.sandonatodininea-cs.it/2016/12/15/un-natale-triste-ma-da-favola/

se non ricordi leggi l’articolo

Mettendo in evidenza  i nostri paesani dal grande Cuore …che avevano compiuto in quel momento triste del terremoto in Abbruzzo,UN GRANDE GESTO DI SOLIDARIETA e AMORE .

Dopo due anni nella sala consiliare…di San Sosti le autorità si sono ricordati di questo gesto ,premiando i nostri SANDONATESI : (meglio tardi che mai).
Alessia Salerno -Annalisa Ferraro- Maria Cristina de Maio – Vincenzo Campolongo e Maria Francesca Pandolfo . Continue reading

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2019/01/21/premiato-un-gesto-di-coraggio-e-damore/

Gen 11 2019

Sàntunatìsi…paisanièddhj .

Luigi Bisignani

Un grande Grazie a Minucciu che mi ha fatto parvenire questa bellissima poesia in dialetto paesano,scritta da un nostro paesano prima della seconda guerra mondiale : zìu Francìscu ù mìricànu.

un grazie particolare aru niputi i zìu Francìscu ù mìricànu che ha conservato questa Poesia.

 

Sàntunatìsi tutti, paisanièddhj
bbì tiègnu ‘mpunta ì pièttu, cùmu nà mamma
tèni nipùti e figghj chì sù luntàni.
Sùgnu ù pàisièddhu vuòstu e sùgnu ànziànièddhu
e rà vìcchjàia ghèdi cùmu lù vièrnu,
chì tì ghjnchjdi l’uòcchi ì lacrimèddhj,
spècia quànnu m’àmmièntu i vuj, spasi ppù mùnnu,
O bbì dàti pinzièru figghj, jàti scuitàti,
cà quìru chì tiègnu ghja ghè sùlu spìnnu.

 

Questa poesia dialettale è stata composta prima della seconda guerra mondiale à nù viècchjù dò Càsàli cò chiàmàvànu zìu Francìscu ù mìricànu.

La conservava il nipote
che vuol conservare l’anonimato.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2019/01/11/santunatisi-paisanieddhj/

Gen 05 2019

la chiesa do pantanu

inviato gentilmente da Domenico Belcastro

Aru pantanu…

San Donato: un paese, una chiesa, un vescovo santo, una formazione geologica: un nome che rievoca tante situazioni, storia, devozione, arte, nascita di montagne !!!

Imbattersi per caso in una chiesetta di 1000 anni fa, arricchita di affreschi bizantini, da poco scoperti, su più strati sovrapposti, il più recente dei quali ha 800 anni, è cosa difficile !
Puoi farlo solo se hai amici competenti, come Silvana Franco , che ti indicano il luogo, e persone sensibili come la sig.ra Rosina Cianni che ti accolgono e ti guidano all’interno di questa meraviglia dell’arte bizantina in Calabria ! Siamo a San Donato di Ninea, ai piedi di uno dei versanti del Cozzo del Pellegrino, Parco del Pollino !
Geologicamente è forse il settore più antico delle unità appenniniche: l’Unita’ di San Donato ! Continue reading

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2019/01/05/la-chiesa-do-pantanu/

Gen 04 2019

LA STORIA DELLA BEFANA !

Luigi Bisignani

La Befana è una vecchia brutta e gobba, con il naso adunco e il mento aguzzo, vestita di stracci e coperta di fuliggine, perchè entra nelle case attraverso la cappa del camino.29153

Infatti la notte tra il 5 e il 6 gennaio, mentre tutti dormono infila doni e dolcetti nelle calze dei bambini appese al caminetto.
Ai bambini buoni lascia caramelle e dolcetti, a quelli cattivi lascia pezzi di carbone.
La Befana si festeggia nel giorno dell’Epifania, che di solito chiude le vacanze natalizie.
Il termine “Befana” deriva dal greco “Epifania” che significa “apparizione, manifestazione”.
Avvenne nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio che i Re Magi fecero visita a Gesù per offrirgli oro, incenso e mirra.
Anche la Befana apparve nei cieli, a cavallo della sua scopa, ad elargire doni o carbone, a seconda che i bambini siano stati buoni o cattivi. Continue reading

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2019/01/04/la-storia-della-befana/

Dic 28 2018

Il Gran Galà dello sport Calabrese : premiata Namy Cortese

Luigi Bisignani

Il Gran Galà dello sport Calabrese : Premiata la nostra promettente campionessa Namy Cortese

 

2018, da incorniciare per Namy Cortese, ORGOGLIO Sandonatese, ivitata a Reggio Calabria dal Presidente della Federazione Italiana di atletica Leggera di Reggio Calabria per ritirare un premio nella giornata di ieri, presso la sala “Monteleone” della città dello stretto, in occasione della convention di atletica leggera ” correre e salute”, nel corso della stessa venivano premiati, gli atleti che si sono particolarmente distinti nella corrente stagione agonistica, in particolare premio per il progetto Calabria Cross femminile. Il nome di San Donato di Ninea viene fatto risaltare in giro dalla piccola campioncina. Grande soddisfazione per Namy ed i genitori Gregorio e Maria Francesca, per i progressi che la giovane Namy sta ottenendo negli ultimi anni, i sacrifici vengono sempre ripagari dai risultati.

 

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/12/28/il-gran-gala-dello-sport-calabrese-premiata-namy-cortese/

Dic 27 2018

Buon fine 2018 e Felicissimo 2019

Luigi Bisignani

Ultime giorni …ultime ore di questo 2018…molte cose da ricordare e molte da dimenticare…auguro a voi tutti un nuovo anno pieno di gioie ,salute e felicità…per il nostro paese auguro un anno prospero e d’unità nell’aprire una nuova pagina della storia del paese…dimentichiamo i problemi del passato guardiamo insieme ed UNITI verso un’avvenire migliore…un pensiero va a tutte le vittime della MISERIA e FAME,delle malattie,della crisi, gli ammalati ,a tutti coloro che ci hanno lasciato ma ci guidano da Lassù,a tutti i bisognosi etc…a tutti 

“Buon fine  2018 e FELICISSIMO 2019 “

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/12/27/buon-fine-2018-e-felicissimo-2019/

Dic 24 2018

I crucetti calabrisi e la legenda…

Luigi Bisignani

Buon NATALE  a TUTTI…

I crucetti calabrisi” sono una ricetta antichissima che, in Calabria, si tramanda nelle famiglie da generazioni. Prendono il nome dal tipo di lavorazione con cui sono realizzate: a forma di croce. Al loro interno si mette della frutta secca, in particolare si usano le noci e le scorze di mandarino. Una volta cotte in forno caldo vengono spolverate di zucchero e cannella e spruzzate con liquore all’anice. Nei tempi passati i fichi erano i “dolci del periodo di Natale” e un sostentamento calorico per eccellenza per tutta la famiglia. Erano considerati dei frutti preziosi e ricchi di benefici, considerati “sacri”,  leggendari e di buon auspicio.

La leggenda cristiana dell’albero di fico

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/12/24/i-crucette-calabrisi-e-la-legenda/

Dic 15 2018

IL NATALE IN CALABRIA È PIÙ BELLO

Luiigi Bisignani tratto da Calabria news 24

Natale è alle porte, tra luci sfavillanti e canzoncine melodiose entriamo appieno in queste ultime settimane di fermento, ma soffermiamoci subito sulla Calabria.
Il Natale nella nostra Regione è la ricorrenza più attesa e sentita dell’anno e va festeggiato rigorosamente in famiglia, anche perché molta gente è costretta a emigrare per lavorare, di conseguenza nelle feste tornano tutti a casa per trascorrerle insieme. Vivere il 25 Dicembre in questa terra magnifica, significa immergersi in luoghi magici che ogni anno ripercorrono la storia del Natale attraverso usanze e manifestazioni caratteristiche.
Ogni paese calabrese infatti, è caratterizzato dalle sue tradizioni, alcune molto antiche, andiamole a vedere nel dettaglio:
La sera del 24 dicembre bisogna mangiare 13 portate, 13 perché vanno a simboleggiare probabilmente il numero degli Apostoli insieme a Gesù durante l’ultima cena, alcuni affermano invece, che possono essere anche 9 come i mesi dell’attesa o 7 come le virtù, ma rigorosamente a base di verdure, ortaggi e pesce. Nel menù non è prevista la carne.
Ogni famiglia prepara le pietanze anche con l’aiuto dei vicini, questo perché avere meno piatti in tavola non è di buon auspicio. Tra le portate, sono immancabili la pasta “ammudicata”, fatta con mollica di pane fritta, acciughe o sarde e il baccalà. Continue reading

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/12/15/il-natale-in-calabria-e-piu-bello/

Dic 13 2018

ECCELLENZE DEL POLLINO (VI EDIZIONE)

Luigi Bisignani

Dopo la festa d’autunno del  mese di Novembre che ha avuto un grandissimo successo ,

il 22 Dicembre, l’associazione « NAZARENO » organizza la sesta  edizione della Sagra dell’Eccellenze del Pollino-Sagra del maialino nero di Calabria a Policastrello

Festa di piatti tipici a base di  “suino nero di calabria” per le vie  di Policastrello (San Donato di Ninea),con stand di prodotti tipici sandonatesi,musica etno-popolare e all’interno della chiesa SS Salvatore le musiche di Mimmo Cavallaro

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/12/13/eccellenze-del-pollino-vi-edizione/

Dic 12 2018

Santa Lucia aru Paisi

Luigi Bisgnani

Buongiorno e buona festa a tutte le LUCIE
“hoi zi hoi zi a cucciata i Santa LUCIA”
Queste erano le parole che si usavano al paese dai giovani che facevano il giro del paese,presto la mattina,in cerca della famosa CUCCIATA.
12374987_10206682232069243_8399987044800826199_o
questa mattina ,prestissimo ho sentito la stessa cosa vicino casa mia e mi hano depositato A CUCCIATA ARA PORTA…
La tradizione:
il tradizionale piatto a base di grano di mais – preparato in onore di Santa Lucia.

La tradizione vuole infatti che, dopo lunghe preghiere a favore della risoluzione della grande carestia che colpì il meridione d’Italia nel 1763, 12341176_10206682233669283_3809486652365728613_n
alcune navi cariche i grano giunsero proprio il 13 dicembre di quell’anno (giorno di Santa Lucia) nei pressi delle coste siciliane; i fedeli, presi dalla fame, non aspettarono di poter macinare il grano e lo cossero così com’era condendolo con quel poco disponibile.

Tale venuta fu interpretata come l’aiuto tanto sperato dai fedeli che da allora, in ricordo della “grazia” fatta dalla santa di Siracusa, ogni anno la ricordano riproponendo l’antica ed estemporanea ricetta.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/12/12/santa-lucia-aru-paisi-2/