Cùmu ghèramu : Barraccuni

Luigi Bisignani

Ho ricevuto da Minucciu ,questo piccolo racconto su un personaggio  sandonatese,che certamente molti ricorderanno,era il 2012 ma voglio riproporlo.

Barraccùni : il nome era Francesco, ignoro la casata, ed in paese era aveva soprannome “Barraccuni” ma non ho mai saputo come e da quale circostanza gli era derivato. Lo ricordi sui 5° anni, di aspetto mite, non troppo alto ma “tunnicieddhu”, mento prominente leggermente deviato a sinistra sotto due spesse labbra, la sommità della testa coi capelli radi, sempre ricoperta da “nà còppula”. Era servizievole e portava diligentemente a termine qualsiasi compito a patto che, “à mmasciata” non fosse superiore o inadeguata alle sue capacità, poiché il nostro era un po’ ritardato mentalmente. Barraccuni era principalmente uomo di fatica ed i servigi che gli erano richiesti erano il trasporto e/o il recapito di colli, cassette, involti etc. Lui eseguiva il compito assegnato e non si distoglieva, neanche se gli veniva data la baia dai gruppi di ragazzini che giocavano per strada o negli slarghi. Continue reading

Posted in Cùmu ghèramu, Minucciu | Leave a comment

Partecipa pure tu

Luigi Bisignani

gonfalone-interattivo

 

Hai qualcosa da promuovere,da far sapere,da far conoscere,notizie sul paese,storia paesana etc…

il giornale interattivo(www.sandonatodininea-cs.it)
ti da la possibilità di farlo,gratuitamente.

basta scrivermi qui : sandonatodininea@hotmail.it
o
                       bisignani@free.fr

Posted in Giornale, Luigi bisignani | Leave a comment

Comunicato

Luigi Bisignani

Inviatoci dal nostro amico Francesco Pezzano

Comunico a tutti coloro che siano interessati :

avvisoPresso l’UFFICIO SEGRETERIA o ANAGRAFE del vostro comune di residenza é possibile firmare per un referendum di iniziativa popolare sulla legittima difesa della casa e dei beni.
La proposta di legge prevede il potenziamento della tutela della persona che difende la propria casa, i propri beni e i propri cari. La cosa più importante della proposta é che viene negato il risarcimento delle eventuali lesioni causate al ladro o agli eredi in caso di morte.
Mi permetto di segnalarlo perché partiti, giornali e televisioni non ne stanno dando “assolutamente” notizia, pertanto vi prego di firmare e far firmare il maggior numero di persone.
Grazie.
C’è tempo fino a metà maggio prox ed è
Necessaria la sola carta di identità in corso di validità ed essere residenti.
PASSATE PAROLA ANCHE AD AMICI . SI DOVRANNO RECARE PRESSO I LORO
COMUNI DI APPARTENENZA

Cosa significa viene negato risarcimento. .. al ladro?
Che adesso se tu ferisci il ladro in casa tua – lo devi risarcire…
Se gli spari … devi pagare gli eredi
Se il cane lo morde ti denuncia…
Se tutto ciò vi sembra giusto non firmiamo ma poi se dovesse succedere ed accadere a noi ….non lamentiamoci. Avremmo potuto fare qualcosa in merito.

Francesco Pezzano

Posted in comune, Paese | 1 Comment

Stuòzzi ì stòria: Gìriànnu ppì putìghj

Luigi Bisignani

E vero ci fu un’epoca in cui il paese era popolatissimo ed ogni”spiculu”aveva il suo negozio;  negozio,cantina o altri commerci…riprendendo la passeggiata per ogni “Spiculu” come proposto nella prima parte (Prima parte) minucciu  ci fa da “cicerone paesano” per ricordarci tutti i commerci d’allora.

Stuòzzi ì stòria: Gìriànnu ppì putìghj.Parte seconda

cultura-sandonatese.jpgNel vicolo parallelo a detta via principale, era corrente à putìga ì scarparu i zù Nucenziu pràtu e nel vicolo ortogonale vi era la bottega da falegname ì zìù Mèrico ì firrièttu (Amerigo Moranelli).

Ara chjàzza vècchia vi erano la bottega ì màstru cùsitùru ì zìu Rafèli ì ‘mmìrdiali e la bottega di merceria gestita da sua moglie; c’èra poi à cantìna i Pisìddhu e sull’altro lato à chjànca ì quìri i Rusànna.

Dà chjàzza vècchja diramava nà vanèddha in cima alla quale trovavi à forgia i màstru Cìcciu ì màzzasètti (Francesco “Ciccio” Marini).

Qui occorre una deviazione per citare le botteghe all’interno dell’area fra Siddhàta e Chjàzzavècchia. Continue reading

Posted in Stuòzzi ì storia | Leave a comment

La tradizione del maiale in Calabria

Luigi Bisignani

La macellazione del maiale, uno dei riti più antichi della comunità calabrese

In questo periodo, in ogni famiglia, si perpetua il tradizionale rito della macellazione del maiale. L’allevamento dell’animale era considerato una delle poche risorse alimentari indispensabili della gente contadina.
In Calabria, fino a qualche tempo addietro, non c’era nucleo familiare abbiente o meno che non allevasse una famigliola di maiali le cui carni, espressamente gustose al palato di tutti, servivano sia come companatico, sia come fabbisogno energetico. Continue reading

Posted in Calabria, Cultura e Costumi, Dati locali, Gastronomia, Paese | Leave a comment

Neve : Comunicazione di Servizio

Luigi Bisignani

AVVISO IMPORTANTE

02

Causa neve sulla variabile alternativa, la strada SP129 (viale Padre Pio) verrà eccezionalmente riaperta nei giorni 10 e 11 Gennaio, per favorire la viabilità. Si raccomanda in ogni caso la massima prudenza, visto il doppio senso di circolazione messo in atto sulla suddetta strada.

La neve é bella ma crea disagi,ATTENZIONE !!

 

LA PRUDENZA NON E MAI TROPPA!!

15995140_558483927764727_819847285272906281_o

Posted in comune | Leave a comment

Stuòzzi ì stòria: Gìriànnu ppì putìghj

Luigi Bisignani

E bello ricordarsi di un paese vivente pieno di gente in tutte le vie,l’epoca d’oro ,in ogni vaneddra c’era un piccolo commercio o cantina.era l’epoca che il nostro paese sembrava una piccola cittadina prospera di 5000 anime.Il nosro amico Minucciu ci fa un po l’inventario e ci fa  rivisitare,come un cicerone, ogni “spiculu” del paese dove c’era “na putigha ,na cantina o nu commerciu”.

Questa volta con l’aiuto della sorella e suo fratello.

cultura-sandonatese_thumb.jpgStuòzzi ì stòria: Gìriànnu ppì putìghj. Parte prima Quando un sandonatese usciva di casa, sapeva c’àppèna mìsu ù pèdi fòra dò scalùni, per quella atavica e diffusa abitudine paesana d’avere sotto controllo tutto ciò che accadeva ’ntò vicinanzu, molti occhi ne avrebbero seguito tutti i passi. Sapeva anche c’à sfilàgghj, mènzipòrti e finèstri, oppure arripati à mùra o cantùni, assittàti ‘nte spassètti o fermi àri scaluni e senza darlo molto a vedere, i comppaesani esercitavano discreta sorveglianza sulla svolgersi della vita paesana. L’uscita da casa, per certi versi era paragonabile all’ingresso su un palcoscenico. Il Continue reading

Posted in Come Eravamo, Minucciu, Stuòzzi ì storia | Leave a comment

Buon fine 2016…Felicissimo 2017

Luigi Bisignani

Ultime giorni …ultime ore di questo 2016…molte cose da ricordare e molte da dimenticare…auguro a voi tutti un nuovo anno pieno di gioie ,salute e felicità…per il nostro paese auguro un anno prospero e d’unità nell’aprire una nuova pagina della storia del paese…dimentichiamo i problemi del passato guardiamo insieme ed UNITI verso un’avvenire migliore…un pensiero va a tutte le vittime del terremoto,malattie,della crisi, gli ammalati ,a tutti coloro che ci hanno lasciato ma ci guidano da Lassù,a tutti i bisognosi etc…a tutti

“Buon fine  2016 e FELICISSIMO 2017 “

27-12-2016

 

“Manda l’augurio che vuoi scrivendo nel commento,ad amici, paesani,familiari etc…”

Posted in Non classé | Leave a comment

Presepe Vivente

Luigi Bisignani

Natale 2016 a San Donato di Ninea:

Gli alunni e le insegnanti della scuola primaria de dell’infanzia  del plesso di

San Donato di Ninea Organizzano  il PRESEPE VIVENTE

GIOVEDI 22 DICEMBRE 

15673482_10208418229197823_1402413642_n

Posted in Non classé | Leave a comment

BUON NATALE 2016

Luigi Bisignani

Buongiorno a TUTTI i Fedeli lettori.
Dedico i miei più sentiti auguri di un Felice Natale a tutti quelli che non riescono a sentire la gioia della festa, sperando che il loro cuore si apra alla magia della Natività!

Auguri a tutti i Sandonatesi Residenti e Sparsi nel Mondo

24-12-2016

 

 

 

 

 

Posted in Giornale | Leave a comment