SILVIO BARONE CANDIDATO a ROMA.

Luigi Bisignani

SILVIO BARONE

Il nostro Amico e paesano Silvio Barone di San Donato di Ninea ,da 53 anni a Roma ,si candida per  per la sua citta adottiva,che vuole rivedere risplendere.
Ecco come si presenta davanti a tutti i romani ed ai tantissimi sandonatesi presenti nel territorio romano:

“Sono Silvio Barone(d’origine Sandonatese) piccolo imprenditore nel settore abbigliamento e vorrei contribuire a migliorare la città in cui vivo …e che mi ha adottato da 53 anni.
ciao e grazie “
Auguriamo a Silvio tutto il successo che merita.

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/09/05/silvio-barone-candidato-a-roma/

I fichi Calabresi

Luigi Bisignani

I fichi calabresi

I fichi sono arrivati in Calabria al tempo della civiltà greco-romana e se inizialmente furono usati come oggetto di baratto, ben presto si diffusero largamente, trovando in questa regione un habitat particolarmente favorevole. In passato sono stati definiti il “pane dei poveri ” in quanto freschi o secchi, per il loro apporto energetico hanno costituito un’ottima fonte di sostentamento per la popolazione locale. Tra le tante varietà spicca il fico dottato (ficus sativa), uno dei più pregiati e conosciuti, con buccia liscia, dal colore verde giallognolo, con polpa rosa e semi minuscoli (acheni), dal sapore dolce che si rivela particolarmente adatto all’alimentazione dei bambini per l’estrema digeribilità. È ottimo come frutto da tavola, ma è particolarmente adatto all’essicazione
Il periodo di raccolta va dalla prima decade di giugno a settembre nella doppia produzione dei fioroni o fichi primaticci che maturano nella tarda primavera ed i fichi veri (forniti) che maturano a fine estate e che sono quelli più adatti all’essicazione. I fichi secchi vengono raccolti in agosto, al giusto grado di maturazione (a volte parzialmente essiccati alla pianta: da qui il termine dialettale “passuluni”), con il peduncolo e fatti essiccare al sole fino, rivoltati sistematicamente, fino a quando non perdono il 30/35 % di acqua.

Una volta essiccati si prestano a diversi tipi di lavorazione che ne fanno una delizia invernale irrinunciabile: chiocciole(fichi secchi farciti) e crocette, fichi aperti a libro, disposti ad incrocio, farciti con frutta secca, aromatizzati con scorze di agrumi e cannella, richiusi con un medesimo incrocio e infine infornati.

 

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/08/27/i-fichi-calabresi/

Ti piace giocare a calcio?

Luigi Bisignani

Sei nato tra il 2007 e 2016 e ti piace giocare a calcio?  Vieni a provare con noi!!!

Siamo a disposizione per il nostro Open Day scuola calcio  per le categorie  dai 5  ai 14 anni

MARTEDI 24 AGOSTO 2021  ore 18h30 – campetto di calcetto A5 “Giuseppe Spingola” contrada Ficara-San Donato di Ninea.

Per info :347 9363701-391 7009522

MANIFESTAZIONE NEL PIENO RISPETTO DELLE NORME ANTI COVID.

VI ASPETTIAMO….

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/08/12/ti-piace-giocare-a-calcio/

Francesco Caruso: Il percorso di una Vita ,la mia Famiglia ,gli Amici

Luigi Bisignani

San Donato di Ninea 11/08/2021 : Presentazione del libro di Franco Caruso

 Oggi fu presentato il libro/diario autobiografico del nostro Amico e Paesano Francesco  Caruso per tutti « Cumpa Francu da Ficara »,non voglio dilagarmi in complimenti e ricordi ma lascio la parole al Dr Fiorino Cerchiaro  con la sua bellissima prefazione del citato libro.

Prefazione del Libro  di Francesco Caruso : Il percorso di una vita ,la mia Famiglia , gli Amici.

E un grande privilegio scrivere la prefazione al « Diario »di Franco Caruso ed é stato un onore leggerlo in anteprima.

Franco Caruso  é il mio « Compa Franciscu da ficara,Cumpa Franco » e cosi continuerà sempre ad essere nel suo Diario  ne spieghero il perché.

« Compa Franco » racconta con dovizia di particolari la sua vita che si incrocia con la sua amata « Ficara »,con i suoi affetti più cari,creando uno spaccato della vita  degli anni passati quasi fossimo su un set cinematografico.

Sono molteplici i riferimenti,i ricordi,i momenti felici della fanciullezza ,e difficolta dell’adoloscenza,la forza della maturità.

“Compa Franco” nel suo percorso ha stretto amicizie, ha seguito le sue passioni musicali e sportive ma al disopra di tutto la stella polare é stata  la famiglia : la cara sposa Maria,i figli Antonio e Clementina,gli splendidi nipotini.

Scrive come parla « Compa franco »e lui parla con il cuore per cui il lettore attento sorvolerà sulla grammatica e la sintassi e la sua assenza di un filo conduttore.

Alla fine il lettore sarà comunque felice perché nel percorso di « Compa Franco » c’é il percorso di ognuno di noi e lui ci fa rivivere gli anni del dopoguerra,gli anni Sessanta e i Settanta e cosi via fino ai giorni nostri con realismo,senza fronzoli insegnando e spiegando ai più giovani  quello che era la vita dei loro padri e dei loro nonni,lascia un tesoro di esperienze vissute con caparbietà,orgoglio e volontà di realizzarsi.

 

Complimenti caro compare di cuore.

Fiorino Cerchiaro

 

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/08/11/francesco-caruso-il-percorso-di-una-vita-la-mia-famiglia-gli-amici/

San Donato a Tokyo: Alessia Maurelli

Luigi Bisignani

Tokyo (Giappone), 8 agosto 2021 :Con Alessia Maurelli, capitana delle farfalle della nazionale ginnastica ritmica, un pezzettino di cuore sandonatese ha battuto a Tokio e con la conquista del bronzo olimpico con Alessia anche San Donato di Ninea brilla nel cielo di Tokyo
Grazie Capitana
W le farfalle W Alessia Maurelli , W l’Italia
W San Donato di Ninea

 

– La medaglia numero 40 è quella forse più inseguita e più sofferta. La ginnastica ritmica chiude il medagliere azzurro con un bronzo che ripaga le ‘Farfalle‘ della beffa di Rio 2016. “Anche se questa è la medaglia del presente, non è una rivincita – chiosa Alessia Maurelli, la capitana – e vogliamo godercela proprio per questo”. Due esecuzioni ottime, prima con le cinque palle e poi soprattutto con cerchi e clavette: l’Italia era quarta dopo la prima rotazione, ma un errore della Bielorussia nella seconda le ha consegnato il meritatissimo podio.

 

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/08/08/san-donato-a-tokyo-alessia-maurelli/

L’associazione Borgo Ninevo inizia ad impreziosire il borgo

Luigi Bisignani

L’associazione Borgo Ninevo inizia ad impreziosire il borgo, adornando i vicoli principali con fiori che verranno mantenuti tutto l’anno grazie anche all’aiuto degli stessi sandonatesi che si occuperanno di fornire acqua quando necessario. Inoltre, per incrementare la conoscenza storica del nostro borgo, sono in fase di installazione delle targhe su ogni monumento storico presente sul territorio, dove tramite QR Code é possibile conoscere la storia e ogni particolare legato a quel preciso monumento, collegandosi in automatico al sito del Comune di San Donato di Ninea con le relative informazioni. Ringraziamo i bambini del campo estivo e l’associazione Kairos ( Ostello della Gioventú) per la loro presenza e disponibilità, Don Pino Esposito per averci consentito di apporre le targhe alle varie chiese, l’amministrazione comunale per averci dato i permessi, Peppino Caruso per essersi messo a disposizione per l’apertura delle chiese e tutti coloro che contribuiranno con il mantenimento delle varie piante. Con l’aiuto di tutti il borgo riuscirà a rinascere, diventando approdo di tanti turisti.

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/07/29/lassociazione-borgo-ninevo-inizia-ad-impreziosire-il-borgo/

La famiglia Cortese/Pandolfo corre e si diverte en ferie

Luigi Bisignani
La famiglia Cortese/Pandolfo corre e si diverte in ferie.
Giro isola di Favignana (TP) 2021
La prima settimana di luglio si è svolta la 4^ edizione Nazionale del giro a tappe isola di Favignana (TP) divisa in 4 tappe,
Namy ha preso parte a due sole gare vincendole tutte e due,
Gregorio e la nostra compaesana Maria Francesca Pandolfo hanno partecipato a tutte le 4 tappe arrivando 4 volte secondi,
migliorando la terza posizione conquistata nell’ultima edizione(2020).
Grande soddisfazione per tutta la famiglia Cortese Pandolfo.
Grande soddisfazione e gratificazione  per Namy, dimenticata da chi dovrebbe tener conto dei giovani emergenti, ma, ricordata questo mese di Luglio dal giornale mensile “Nazionale  CORRERE” con foto e tanto di articolo e dal nostro “Giornale Interattivo Sandonatese”.

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/07/18/la-famiglia-cortese-pandolfo-sidiverte-en-ferie/

Nuova Associazione:Borgo Ninevo

Luigi Bisignani

Ho ricevuto questa bellissima notizia e ve ne faccio parte,ringrazio Pierpaolo per l’articolo.

Quello dello svuotamento dei piccoli centri verso i grandi agglomerati urbani è
problema noto; la storia del meridione, poi, vede il flusso di emigranti in cerca di
maggior fortuna (verso il Nord Italia o verso l’estero) ininterrotto dal secondo
dopoguerra. Si può interrompere questo trend? Difficile dirlo.
Si può però senz’altro (e si deve) cercare di far conoscere quanta bellezza e storia c’è
in quei centri lasciati a malincuore, implementando forme che ne incentivino
l’attrattività: ai flussi “in uscita” da parte dei residenti, cercare di favorire flussi “in
entrata”, attraverso un turismo sostenibile.
È questa la volontà e il desiderio di quindici ragazzi residenti nel Comune di San
Donato di Ninea (CS); quindici giovani armati di buona volontà e tanta voglia di fare
che hanno deciso di istituire l’associazione “Borgo Ninevo”: “la forza, almeno iniziale,
deriva completamente da ragazzi che hanno a cuore San Donato” hanno dichiarato.
La passione che trasmettono, tutti, per questa nuova avventura, è evidente; l’amore per
il proprio Paese troppo forte per non tentare di arrestare il declino e far scoprire le
ricchezze del luogo: “siamo speranzosi e soprattutto pieni di volontà nell’agire per
cambiare il lento declino di un paesino dimenticato da tanti”. Ma non da tutti,
evidentemente.
Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/07/15/nuova-associazioneborgo-ninevo/

Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu.

Luigi Bisignani 

Ho ricevuto e pubblico con immenso piacere questo ricordo del nostro Amico e paesano Giacomo Trinchi.

Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu.

È da qualche anno che vivo lontano da San Donato di Ninea e non manco mai di cercare notizie, fatti, ricorrenze che lo riguardano. Leggo il giornale interattivo e tante volte ho avuto sotto gli occhi quanto era stato scritto su Ciccilluzzu i Mastusciallu e su Franciscu i Saccu, che naturalmente avevo già letto, e, fino ad oggi, non mi era venuto in mente di portare a conoscenza dei giovani la figura i Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu. Ciò è giustificato dal fatto che chi ha scritto dei primi due era troppo giovane per ricordare Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu. Ci voleva un vecchio come me per riportarlo al ricordo dei Sandonattesi e, nel parlare di lui, userò anche dei termini dialettali .
Chi era Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu? Era il banditore ufficiale del comune. Come per Franciscu i Saccu così per Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu non conosco le generalità e la casata di appartenenza perché l’epoca dei miei ricordi è quella in cui ero un ragazzino, uno dei ragazzini impertinenti che gli andavamo dietro a fargli il verso .

Il suo nome, per me, è sempre stato Ziu ‘Ntoniu i Gnirichitunnu. Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/07/05/ziu-ntoniu-i-gnirichitunnu/

PREDESTINATA

Luigi Bisignani

PREDESTINATA

Tratto dal web di Camelo Sanzi…

Per molti ragazzi l’attività sportiva é una libera scelta,per Namy Cortese ,forse,é una scelta “obligata”.Figlia di Maria Francesca pandolfo e Gregorio Cortese,ha sempre respirato sport:madre,padre e zio sono atleti di buon livello con tanti chilometri percorsi.Titoli e ottime prestazioni alle spalle ,in particolare con l’AICS,i coniugi Cortese hanno vinto anche titoli nazionali nelle corse,divertendosi e,il padre,salendo sul podio pure nel getto del peso.

Namy,che come la mamma é una partacolori del Cosenza                    K42,il papà invece é tesserato per la podistica Ciampino,di cui il fratello Antonio é presidente e atleta.Oggi Namy é una splendida diciottenne,frequenta il Liceo Sportivo a Castrolibero(CS) con borse di studio e settimana premio nel carnier.Per studiare e allenarsi tutti i giorni si sveglia alle 5h15,sobbarcandosi poi i 130 km da San Donato di Ninea,dove vive,a Cosenza.Questi sacrifici quotidiani sono ampiamente compensati dai risultati.Primi posti in regione nella corsa in montagna,60 e 80m e un bel 4° posto nel 12° cross del salento.Il mese di maggio malgrado la pandemia ha ottenuto pure qualche podio : fatto tre gare di prima categoria due sui 200 Mt una prima ed una seconda  ed un sui 100Mt arrivata seconda.

 Entrambi i genitori sono attivamente impegnati nel volontariato e nel gruppo Giudici di Gare (CS).

 

Tratto dal Web di Carmelo Sanzi,che ringrazio.

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2021/06/30/predistinata/