Lug 10

Situazione sulla chiusura della S.P. 129

Luigi Bisignani

Un po di chiarezza sulla situazione catastrofica del blocco stradale causato dallo sgretolamento  di una proprietà privata sulla S.P. 129.

Comunicato  Stampa
13231267_10206778461044644_1057535730_n_thumb.jpgSi avverte la necessità di fare chiarezza in merito alla chiusura della S.P.129.
Giorno 15 Maggio 2016 si è verificato un evento franoso che ha coinvolto un muro di contenimento a ridosso di uno stabile privato sito in Via Giardini. Il crollo di tale muro ha causato lo sfaldamento del terreno sottostante e il crollo di una gradinata esterna, con conseguente scivolo del materiale sulla Strada Provinciale 129. A seguito di sopralluogo congiunto tra Tecnici del Comune di San Donato di Ninea e Vigili del Fuoco, si è reso necessario interdire il passaggio sia pedonale che automobilistico sulla sottostante S.P. 129 con ordinanza N. 13/16 (15 Maggio 2016), per pericolo di ulteriore caduta di materiali inerti sulla stessa. Con successiva ordinanza N. 14/16 (16 Maggio 2016) è stato ordinato ai proprietari dell’immobile di adempiere alla messa in sicurezza dello stesso e del sottostante versante, verificare la staticità dell’immobile, ed eliminare il rischio di ulteriori crolli per procedere eventualmente, qualora le condizioni di sicurezza siano tali da garantire l’incolumità di coloro che a qualsiasi titolo dovessero transitarvi, alla riapertura della strada medesima.

Gli stessi proprietari celermente si sono adoperati, rimuovendo il materiale dalla S.P. 129 e dando immediato mandato ad un tecnico ed a una impresa specializzata per adempiere a quanto ordinato. Allo stato attuale è in fase di redazione il progetto esecutivo degli interventi necessari; essendo il terreno e lo stabile in una porzione di territorio vincolata, tale progetto necessita di autorizzazioni da parte di Enti sovracomunali. L’Amministrazione Comunale ed i proprietari, in totale accordo, sono in quotidiano contatto per aggiornarsi sullo stato dei fatti, collaborando per rendere il più celere possibile l’iter autorizzativo e realizzare l’intervento.
Ad oggi permane purtroppo il rischio di ulteriori crolli, che non permette la riapertura della S.P. 129.
Tutta la cittadinanza risulta penalizzata dallo stato dei fatti, ma i lavori che interessano uno stabile ed una porzione di terreno privato, seppur abbiano già trovato copertura finanziaria da parte dei proprietari, necessitano di accurata progettazione, già in fase di redazione, e delle rispettive autorizzazioni.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2016/07/10/situazione-sulla-chiusura-della-s-p-129/

Lascia un commento

Your email address will not be published.