Ott 15 2020

La Calabria in Lutto

Luigi Bisignani

La presidente  Jole Santelli sfortunatamente ci lascia a solo 51 anni.

Lasci un vuoto incolmabile e la tua amata Calabria piange la tua scomparsa,Ci mancherài tanto.

Aveva appena 51 anni ed una grande responsabilità a cui l’avevano chiamata i calabresi. Una responsabilità di non poco conto, rendere la nostra regione virtuosa, più moderna ed efficiente. La morte della Presidente Santelli, la prima donna a guidare la giunta regionale calabrese, è una notizia tristissima; ci lascia sgomenti e di fronte a questi fatti tutti dobbiamo inchinare il capo, mostrare rispetto, riflettere su quanto sfuggente sia, a volte, la vita. Ed omaggiare la memoria di una donna forte che non ha fatto passi indietro, resistendo e lottando fino alla fine contro una malattia aggressiva. Jole Santelli ha affrontato 8 mesi difficili con un’emergenza coronavirus che ha cambiato la vita di noi tutti, mettendoci di fronte a nuovi limiti, nuove responsabilità, nuovi problemi. Esprimo a nome mio personale, degli iscritti e dei sostenitori dell’Associazione “Il Sogno che Unisce” una profonda tristezza,insieme al gruppo “Amici di San Donato di Ninea nel Mondo” ed il gruppo “Sei di San Donato di Ninea se” esprimiano  le nostre sentitissime e sincere condoglianze a tutta la famiglia…RIP e che la terre ti sia LIEVE.

le prossime settimane ed i prossimi mesi non saranno facili ma tutti, in Calabria, abbiamo oggi l’obbligo di prestare cura alla nostra regione e rendere anche onore e merito ad una donna coraggiosa.

R.I.P

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2020/10/15/la-calabria-in-lutto/

1 comment

    • FIORINO CERCHIARO on 15 Ottobre 2020 at 18 h 33 min
    • Reply

    Mi associo con commozione tristezza e mestizia.
    Ringraziamo ” Gigiotto ” per la sua grande sensibilità e la sua costante presenza.
    Ringraziamo anche Antonella Calabrese che , con nobiltà d’animo, ha trasmesso la triste notizia al giornale interattivo per farne partecipi i tanti sandonatesi sparsi nel mondo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.