Nov 22 2019

Il Prefetto di Cosenza in visita a San Donato

Luigi Bisignani
TURISMI/ENTROTERRA, PREFETTO IN VISITA A SAN DONATO DI N.
INSIEME AL PRESIDENTE TRIBUNALE E VERTICI FORZE DELL’ORDINE.

Promozione dell’entroterra, turismi di prossimità ed esperienziale. Accompagnati dal Sindaco Jim Di Giorno e dal Vice Sindaco Angelo De Maio, il Prefetto di Cosenza Paola Galeone insieme a Natina Pratticò Presidente del Tribunale di Castrovillari, al Maggiore Giovanni Caruso Comandante dei Carabinieri di Castrovillari, al Capitano Alessandro D’Elia Comandante della Guardia di Finanza di Castrovillari ed al dirigente del Commissariato della Polizia di Castrovillari Leonardo Papaleo hanno fatto visita al Rifugio montano di Piano di Lanzo a 1351 metri nel Parco del Pollino, inaugurato nei giorni scorsi dal Presidente Mario Oliverio, intervenuto all’evento Ritorno all’entroterra per far vincere il Sud promosso dall’Amministrazione Comunale, insieme Rete Siamo Tutti Co-Produttori di Otto Torri sullo Jonio, il Progetto Nostos – Marcatori Identitari per i Turismi e la Comunità Slow Food Arberia nel quadro della 29esima Festa d’Autunno. 

Dopo la tappa al Rifugio, nella quale il consigliere comunale Ernesto Cucci ha illustrato tutti gli itinerari montani, esclusivi ed esperienziali, praticabili in partenza dal territorio di San Donato di Ninea, la speciale delegazione istituzionale e delle forze dell’ordine è stata accompagnata alla scoperta del caratteristico e distintivo centro storico del Pollino. – Insieme agli amministratori locali, tra i quali il Presidente del consiglio comunale Luigi Bisignani, l’assessore Giovanna Spingola ed i consiglieri comunali Tommaso Caruso e Pasquale Moranelli ha partecipato all’originale tour notturno anche il Sindaco di Castrovillari Domenico Lo Polito.

(Fonte: Comune di San Donato di Ninea – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2019/11/22/il-prefetto-di-cosenza-in-visita-a-san-donato/

1 comment

  1. prova

Lascia un commento

Your email address will not be published.