Mag 01 2018

Buon 1° Maggio 2018

Luigi Bisignani

Oggi, in molti paesi del mondo, è una giornata di festa dedicata a tutti i lavoratori. Una giorno di riposo per ricordare l’impegno del movimento sindacale e i traguardi raggiunti dai lavoratori in campo economico e sociale. Nonostante, in Italia e in Europa enl mondo,il mondo del lavoro stia attraversando un momento più che mai difficile, penso che i concerti e sfilate del 1° Maggio non hanno senso, con tutta questa disoccupazione dilagante!
Anche per rispetto a chi ha perso il lavoro e non può festeggiare, questa giornata poteva essere sospesa in attesa di tempi migliori.

Comunque liberi di festeggiare il lavoro e di lottare per chi non ce l’ha..

Sono ormai diversi anni che il Goveno e sindacati, attraverso riforme e contratti a tutele crescenti, prova a cambiare la situazione cercando di tutelare i lavoratori.
La crisi sembra aver svuotato di significato questa ricorrenza che, ogni anno, è ricordata con immagini, aforismi sul lavoro e citazioni famose.
La nostra è una Repubblica democratica fondata sul lavoro, recita la Costituzione, e augurare buona festa dei lavoratori a tutti aiuta a ricordare quanto sia importante onorare questa data.
C’è chi, nonostante le difficoltà, vive questa festa in maniera goliardica, e senza perdere la speranza, condivide frasi divertenti e immagini simpatiche per la festa del lavoro. Non mancano, infatti, battute spiritose sul primo maggio da parte di chi prende le cose dal lato ironico.

Sono passati più di cento anni da quando gli operai di Chicago hanno combattuto e sono morti per i loro diritti.
Molti persero la vita perchè finalmente fossero riconosciute le famose “8 ore lavorative, 8 ore di svago e 8 ore di sonno”.
Dopo molti anni di proteste, scioperi e manifestazioni, la festa 1 maggio venne ufficializzata la prima volta nel 1889.
Da allora questa data è diventata il simbolo dei lavoratori di tutto il mondo, che in questa gionata scendono in piazza per continuare a far valere i loro diritti.

Oggi voglio  celebrare questa giornata offrendovi una raccolta di aforismi e citazioni sul mondo del lavoro e dei lavoratori. Leggete, riflettete e commentate.

“Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione.”
Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (Articolo 23), 1948

“Il lavoro è una manna quando ci aiuta a pensare a quello che stiamo facendo. Ma diventa una maledizione nel momento in cui la sua unica utilità consiste nell’evitare che riflettiamo sul senso della vita.”
Paulo Coelho, “Manuale del guerriero della luce”, 1997

“Il miglior antidoto al dolore è il lavoro.”
Arthur Conan Doyle, “Il ritorno di Sherlock Holmes”, 1905

“Il lavoro non mi piace − non piace a nessuno − ma mi piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare sé stessi.”
Joseph Conrad, “Cuore di tenebra”, 1902

“Vi è stato sempre detto che il lavoro è una maledizione e la fatica una sventura. Ma io vi dico che quando lavorate compite una parte del sogno più avanzato della terra, che fu assegnata a voi quando quel sogno nacque. E che sostenendo voi stessi col lavoro amate in verità la vita, e che amare la vita nel lavoro è vivere intimamente con il più intimo segreto della vita.”
Kahlil Gibran, “Il profeta”, 1923

“’Il lavoro non deve essere sfruttamento d’un uomo ad opera di un altro uomo, che detiene nelle sue mani il capitale e il potere politico’ disse il Socialismo. Va bene, ma quando si è dato il capitale in mano allo Stato e lo Stato in mano a capi ‘proletari’, cessa il lavoro di essere sfruttamento di uomini da parte di altri uomini?”
Luigi Grande, “Diritto all’ozio”, 1956

“Il lavoro non è più rispettabile dell’alcool, e serve esattamente allo stesso scopo: distrae semplicemente la mente.”
Aldous Huxley, “Punto contro punto”, 1928

“È impossibile godere a fondo l’ozio se non si ha una quantità di lavoro da fare.”
Jerome Klapka Jerome, “Pensieri oziosi di un ozioso”, 1886

“Finiamola con queste formule ambigue quali ‘il diritto al lavoro’ o ‘a ciascuno il prodotto integrale del suo lavoro’. Ciò che noi proclamiamo si è il diritto all’agiatezza – l’agiatezza per tutti.”
Pëtr Kropotkin, “La morale anarchica”, 1890

“Le tre parole della derisione: ‘Arbeit macht frei’, ‘Il lavoro rende liberi’.”
Primo Levi, “La tregua”, 1963

“Una società fondata sul lavoro non sogna che il riposo.”
Leo Longanesi, “La sua signora”, 1957

“La cosa più importante di tutta la vita è la scelta di un lavoro, ed è affidata al caso.”
Blaise Pascal, “Pensieri”, 1670 (postumo)

“Qualsiasi lavoro tu faccia, se trasformi in arte ciò che stai facendo, con ogni probabilità scoprirai di essere divenuto per gli altri una persona interessante e non un oggetto.”
Robert Maynard Pirsig, “Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta”, 1974

“Il lavoro caccia i vizi derivanti dall’ozio.”
Lucio Anneo Seneca, “Lettere a Lucilio”, ca. 62/65

“Ci sono due categorie di persone fortunate: quelle che hanno trovato il proprio lavoro e quelle che non hanno bisogno di trovarne uno.”
Giovanni Soriano, “Finché c’è vita non c’è speranza”, 2010

“Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.”
San Francesco D’Assisi

Comunque liberi di festeggiare il lavoro e di lottare per chi non ce l’ha.

 

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2018/05/01/buon-1-maggio-2018/

Lascia un commento

Your email address will not be published.