«

»

Nov 22 2017

Stampa Articolo

A quatrara nnamurata : Giuseppe Cordasco

Luigi Bisignani

Qualche mese prima di lasciarci il nostro compaesano Giuseppe Cordasco  “Don Peppe

mi ha fatto parvenire il suo ultimo opuscolo con una bellissima dedica nei miei confronti.

Il titolo é semplicemente  ” RISVEGLI” nel quale possiamo leggere le sue ultimissime poesie  nel nostro dialetto,oggi per rendegli omaggio ho scelto una  di queste poesie

A quatrara nnamurata

Scinnia vaneddri vaneddri

Filumena,na figghjia i Ngelicheddra

Eccu ncapu a sporta

Chjina de pannizzi da lissia

Ara jumara cantunnu jiadi :

« vulera mori

E ppua turnà,ppi n’ura,

Ppi vidi chi mi chijanc ie chini m’adura » !

Gheradi u cantu di n’ammurata,

Di na quatrara c’avia juratu

Amuri e virginitati,

Ma c’avia puru a pagura i ghessi lassata !

E quannu ,supa u ponticieddru,

Un cantu é muartu pu sfrusciu da jumara

E ra sporta chi pannizzi divacata avia.

Supa a petra liscia,

Quira a gusa stricaturu,

Do « scuminicatu » vattiata ,

Vidi nu maccuturu russu ricamatu

Ccu jinta nu nnuadu arruvugghiatu :

Gheradi u signu d’amuri cunfirmatu

A Niculinu,u figghiu di « spirdutu » !

 

E quanni sciacquanni i panni .

E ripiiatu c’alligria u cantu,

Vidia nta l’acqua rispicchiata ;

Quiru do puzzu,sutta a scifulata,

A mariana do quatraru,do nnamuratu !

 

Gheradi u pinsieru c’accumpagnava.

Gheradi a ricchia ca ddri fishcava,

Gheradi u sangu malandrinu

Di na ferracchiola paparina,

Gheradi  a gulia du puti ncuntrà,

Di na cicateddra i ddri putijittà !

Tannu ,dittu tra nui,

U beni ghera beni,

Amuri ghera amuri,

Nonne’era nu juacu tradituru,

Nonn’era na semplici vintura !

 

Ne parlata ,ne tuccata,

ma vasu,na strusciata,arrassusia :

nonn’era pani ppa jurnata !

a cosa cunsintita (e ghera beddra)

nu giru ara lariga i tiranteddra !

 

Ppa quatrara ghera d’uso e na prumisa,

Puti ji ara chiesia ca vesta janca

E ghessi biniditta non sulu dio previti,

Ma puru a Tata e Mamma.

 

Giuseppe Cordasco

Permalink link a questo articolo: http://www.sandonatodininea-cs.it/2017/11/22/quatrara-nnamurata-giuseppe-cordasco/

1 comment

  1. Fiorino

    un grande
    cultura infinita
    amante del il suo paese natio
    lungimirante
    una delle ultime grandi menti sandonatesi
    oracolo inascoltato sulla situazione sandonatese
    anche poeta vero e sensibile
    ricordo di Lui l’essere un grande uomo
    di carattere forte , uomo di carattere in un paese … pieno di persone senza carattere alcuno!!!!!!!!
    con stima , nel ricordo
    Fiorino Cerchiaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>