Lug 06

La mia storia Sandonatese

 Luigi Bisignani  Karina Tropea ci ha scritto

la mia storia

Come essere sandonatesi senza essere nati a San Donato di Ninea? Io posso dirvelo!

la foto 1Mio nonno si chiamava Francesco Maria Tropea, nacque nel 1899 a San Donato di Ninea. Anche mia nonna Angélica Iannuzzi nacque nello stesso paese nell’ anno 1904. Tutta la mia famiglia aveva la stessa origine.

Mio nonno fu un soldato delle due guerre mondiali ed é sopravvisuto.
Mia nonna ha educato 8 figli praticamente da sola.
Loro avevano deciso di andare in Argentina per cercare un futuro migliore per la loro famiglia.
La loro storia e le loro tradizioni li anno acompagnati sempre.
Io ho trascorso la mia infanzia insieme a loro, parlando il loro dialetto cosi unico, ascoltando le storie lontane di San Donato, e mangiando piatti tipici del paese.

da 3 anni vivo in Brasile e qui che ho avuto l’idea di riunire tutte le ricette di mia nonna e conservarle per sempre.Perché quei pasti mi hanno accompagnatoe mi accompagneranno per tutta la mia vita.
Con l’aiuto da mia mamma ho scritto e fotografato diferenti piatti da mia nonna in un libro per tramandare a tutta la famiglia ed amici.
A mia grande sorpresa, un editore ha deciso di pubblicarlo!
Sono cresciuta in Argentina ma con la foto di San Donato di Ninea sul tavolo.

la foto 2Facendo dei ” turdiddru ” ad ogni festa.
Friggendo dei ” Turdilluni” per ogni Natale.

Aspettando un giorno per venire a San Donato di Ninea e dire a tutti que io sono a nipote del Sr Tropea.
Il mio più grande sogno é di recuperare la casa dei miei nonni, ritornare alle radici.
Dio solo sa…

Grazie mille per questa oportunita di raccontare la  mia storia.
Mi piacerebbe ricevere notizie da voi.

 

 

Abbracci a tutti!
Con emozione,
Karina Tropea.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2015/07/06/la-mia-storia-sandonatese/

Lascia un commento

Your email address will not be published.