Feb 13

Nostalgia del paese natio

Anna

Nostalgia del paese natio

 Chiesetta cara dalle mura antichedove nessuno più viene a pregare,

ricordo che nel giorno dell’Ulivo

la gente intorno a te stava a osannare.

 Ed anche il giorno del Santo Natale

splendevano dei ceri sull’altare.

Quando torno al caro pesello e

vedo le tue guglie da lontano

penso ai tuoi muri decaduti e

stanchi,tutto qui e miseria e

abbandono.

Il pensiero della gente è ormai

lontano ,rivolto alla gloria e al denaro.

 Tornerò un di chiesetta cara, dolce paese

dove sono nata e mentre parto sento un

nodo in gola ,che solo ritrovandoti un di

si scioglierà.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2014/02/13/nostalgia-del-paese-natio/

Lascia un commento

Your email address will not be published.