Mag 30

Il Comitato Territoriale per la Tutela della Salute si incontra a difesa dello Spoke

La redazione & Diritto di Cronaca

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Più che partecipata la riunione, svoltasi ieri sera nella sala Giunta di palazzo Gallo, del Comitato Territoriale per la Tutela della Salute nell’area del Pollino e della Sibaritide con un forte coinvolgimento dell’Alto Esaro, promossa dal Comune di Castrovillari ed organizzata dal Sindaco, Domenico Lo Polito, presidente e coordinatore dell’organismo, e dalla consigliere comunale con delega ai rapporti istituzionali , Giovanna D’Ingianna.
Durante l’incontro è stata affrontata la questione Sanità e, nello specifico, il depauperamento dell’Ospedale spoke di Castrovillari nonché la necessità di rilanciare e rafforzare i Servizi della medicina Territoriale.
Erano presenti i consiglieri regionali Giulio Serra e Gianluca Gallo, i Sindaci di Morano Calabro, Francesco Di Leone, di San Basile, Vincenzo Tamburi, di Frascineto, Francesco Pellicano, di Mormanno, Guglielmo Armentano, di Cassano allo Jonio, l’Assessore Antonio Mungo, per San Marco Argentano, l’Assessore Michele Argontizzo con il Sindaco Alberto Termine, ed ancora i primi cittadini di Roggiano, Ignazio Iacono, di Tarsia, Antonio Scaglione, di Cervicati, Massimiliano Barci, di Terranova, Eugenio Veltri, di San Donato di Ninea, il Vice Sindaco Benedetto Vuono, di Sant’Agata d’Esaro, Luca Branda, di San Sosti, Vincenzo Di Marco, mentre quelli di Laino, Fagnano Castello e Mongrassano hanno inviato un fax di adesione; hanno partecipato, dando anche loro il proprio contributo, il consigliere provinciale Piero Vico, il consigliere comunale Dario D’Atri, con delega alla Sanità, e le Associazioni Famiglie Disabili, Amici del Cuore, Avo e Comitato Popolare di Difesa dell’Ospedale.
Al termine della discussione è stato redatto, pure, un documento nel quale si denuncia la grave condizione in cui versa la sanità nel comprensorio e la necessità , impellente, di ampliare l’organico medico e del comparto per l’erogazione di quei servizi, necessari a dare risposta al bisogno di salute delle popolazioni.
“L’iniziativa è – affermano Lo Polito e D’ingianna- l’espressione di una discontinuità rispetto alle politiche del passato e sinora adottate per la risoluzione di un problema che non ha colore politico, ma investe di responsabilità i Sindaci, i rappresentanti istituzionali ed ogni singolo cittadino, d’accordo su questo nuovo percorso – aggiungono – condiviso ed apprezzato da tutti i presenti all’incontro.”
E’ stato costituito, inoltre, un Tavolo permanente dei Sindaci del Distretto Sanitario Esaro – Pollino “che provvederà- ricordano Lo Polito e D’Ingianna- a redigere un documento che sarà sintesi di tutte le proposte che sono emerse nella riunione castrovillarese e che verrà rappresentato al governatore della Calabria in un incontro già richiesto”.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2013/05/30/il-comitato-territoriale-per-la-tutela-della-salute-si-incontra-a-difesa-dello-spoke/

Lascia un commento

Your email address will not be published.