Mag 28

San Donato, bilancio positivo (primo anno) per il sindaco De Rose

La redazione & Diritto di Cronaca

San Donato, bilancio positivo (primo anno) per il sindaco De Rose

Sabato 26 Maggio 2012 16:38 – di Alessandro Amodio Letture: 76  –  

SAN DONATO DI NINEA. Un anno fa di questi tempi aveva appena giurato, per la prima volta, quale sindaco  del centro sandonatese. Oggi, Francesco De Rose, fa un primo bilancio: «Sono soddisfatto – afferma – del ritrovato clima di fiducia e soprattutto del rasserenamento degli animi che c’è stato». Il suo motto, ad inizio mandato, era stato quello di «rimboccarsi le maniche tutti insieme per andare avanti». Ed i fatti oggi sono tangibili. «Intanto – prosegue De Rose – San Donato ha riacquistato una migliore considerazione all’esterno del proprio territorio. Poi il ritrovato clima di serenità ha fatto sì che crescessero anche alcune iniziative collaterali. Tra queste, ad esempio, un segnale di fiducia, in un momento di crisi, arriva anche dall’apertura di piccoli locali commerciali che sentono evidentemente anche la nostra vicinanza. Poi, sono state affrontate tante questioni per la scuola, l’ambiente, il centro storico e via dicendo. In questa ottica debbo ringraziare il Consorzio di Bonifica e l’Afor per l’opera meritoria, ma soprattutto il consigliere Pino Bisignani che ha dato un esempio di grande volontà. Infatti, insieme ad una squadra di “ultrasettantenni” ha ripulito il fosso d’irrigazione intasato di località Policastrello, dando un esempio massimo di volontariato». L’Amministrazione, quindi, si sta preparando a ripristinare la vecchia maratona in memoria del Barone Campolongo, prevista per l’otto agosto, che avrà un risvolto nazionale ed internazionale soprattutto a livello tecnico sotto l’egida della Fidal. Quindi, tra gli obiettivi prossimi c’è il completamento del campo sportivo, già finanziato con la precedente Amministrazione, per far iscrivere una squadra al campionato di 3. categoria ed avviare una scuola calcio con l’ausilio di Gigi Marulla, ex bandiera del Cosenza Calcio. Infine, c’è un sogno nel cassetto rappresentato dal “Conservatorio musicale”. «Qui gli investimenti sono improbi – conclude De Rose – ma vorremmo attuare il progetto soprattutto per la cultura musicale presente in paese». Non a caso si è costituito da poco, grazie alla maestra Antonella Consoli, un coro parrocchiale che vede uniti tutti coloro che amano la musica e questo è un buon auspicio per il futuro.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2012/05/28/san-donato-bilancio-positivo-primo-anno-per-il-sindaco-de-rose/

Lascia un commento

Your email address will not be published.