Nov 05

XXI SAGRA …

Edizione numero 21 per la Festa d’Autunno di San Donato di Ninea, uno dei borghi antichi più belli d’Italia, nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. Arte,…

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2011/11/05/xxi-sagra/

55 comments

Skip to comment form

  1. Non ci sono dubbi,una grande festa…che deve continuare anche dopo il 6 !!

    • Realista on 6 Novembre 2011 at 11 h 14 min
    • Reply

    Speriamo……………………!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • era tutto più meglio on 7 Novembre 2011 at 7 h 29 min
    • Reply

    Bella sagra stavolta mi devo ricredere non sempre era tutto più meglio stavolta la sagra è stata superlativa. Bella bella davvero.

    • Barbara on 7 Novembre 2011 at 15 h 21 min
    • Reply

    bene…finalmente qualche parola in positivo!
    questo forse è un nuovo inizio…
    forza San Donato!!!
    Barbara

    • Giovanni Benincasa on 7 Novembre 2011 at 15 h 28 min
    • Reply

    Compiaciuto per l’espressione di speranza del realista e anche per l’affermazione di era tutto più meglio. Alla loro positività voglio aggiungere la mia speranza di impegno simile sulle urgenze del territorio e della comunità da parte dell’amministraszione comunale.
    Saluti!

    • Cosenza Francesca on 8 Novembre 2011 at 6 h 06 min
    • Reply

    Salve
    sono venuta per la prima volta a fare la vostro sagra complimenti per l’insieme ma un cosa devo dirla quella prima donna con la parrucca bianca tutto abbronzato arrogante dovete per forza mandarlo in giro a far rispondere male alle persone? Erano le 11 sabato ed ancora non avevo il posto ho dovuto buttare 300 bignè col caldo ed in auto si sono rovinati, sapete cosa mi ha risposto “Signora se vuole aspettare altrimenti può andare via” Per il resto tuttio bene peccato la pioggia che mi ha bagnata tutta grazie a tutti

    • era tutto più meglio on 8 Novembre 2011 at 7 h 33 min
    • Reply

    Vedete come la reltà è sempre quella del proprio tornaconto!.
    Sig.ra Cosenza perchè sabato non aveva ancora il posto è forse arrivata all’ultimo momento e senza avvertire e senza esere invitata?. Certamente la prima donna con la parrucca bianca è una persona e se le ha detto aspetti che le trovo il posto insieme ad una miriadi di altri problemi da risolvere, inoltre, mi piacerebbe conoscere tutta la storia e vedere il suo di aspetto per poterle trovare anche a lei un bell’attributo.
    La sagra è stata bella e lei non ci rovinerà il risultato che è stato, a mio avviso visto che non dovevo vendere niente, un bel risultato a prescindere.
    La prossima volta prima di recarsi ad una sagra a vendere si prenoti un posto come hanno fatto quasi tutti gli standisti.
    La ringrazia comunque di essere venuta

    • Realista on 8 Novembre 2011 at 8 h 56 min
    • Reply

    Il tornaconto prima di tutto……forza tornaconto, siamo tutti con te!…………….o forse conoscete qualcuno che fà tutto per “la gloria”????????……Io ancora dopo quasi mezzo secolo non ne ho incontrato NESSUNO!!!

    • Giovanni Benincasa on 8 Novembre 2011 at 10 h 50 min
    • Reply

    Signora Cosenza? Alla prossima, sono sicuro che andrà meglio! È vero, gli organizzatori non devono essere scortesi, ma anche i partecipanti devono essere pazienti e magari anche loro devono intervenire con una certa preparazione, soprattutto se hanno materiale deperibile. L’autunno è una stagione su cui non si può fare affidamento e oggi si puo essere aggiornati, con buona approssimazione, seguendo i vari meteo.
    Saluti! Giovanni

    • Cosenza Francesca on 8 Novembre 2011 at 14 h 19 min
    • Reply

    Gentilissimo Signor Benincasa la sua cortese risposta mi da fiducia per la prossima volta, io non devo rovinare nulla a nessuno dico cosa è successo altro che chiacchiere, ho fatto i complimenti sono venuta la mattina di sabatonon era il posto promesso vicino la piazza e va bene ma alle 11 non avevo il posto poi quel signore di sopra può scrivere quello che gli pare e difendere chi gli pare in non devo ne difendere ne attaccare nessuno l’educazione e di chi la sa usare, grazie Signor Benincasa e bravi tutti gli altri tutti dal primo all’ultimo

    • Cosenza Francesca on 8 Novembre 2011 at 14 h 22 min
    • Reply

    Per la precisione il posto prenotato da 20 giorni sono arrivata sabato mattina alle 08 se al il signor Prof. che fa finta di essere un mediocre nello scrivere basta come risposto ok

    • era tutto più meglio on 8 Novembre 2011 at 15 h 03 min
    • Reply

    Grazie per il prof. ma mi arriva sabato e non venerdi e avanza pretese?
    A ciascuno il suo ma con rispetto e coerenza e senza offendere nessuno con parrucca o altro.
    Alla prossima sagra

    • Realista on 8 Novembre 2011 at 15 h 09 min
    • Reply

    Sig.ra Francesca ha tutta la mia comprensione e la mia stima, la gentilezza è di chi la sa usare… e l’arroganza …………ahimè………….!!!!

    • Cosenza Francesca on 8 Novembre 2011 at 18 h 31 min
    • Reply

    Caro Lei che si nasconde dietro ad un ERA TUTTO PIU’ meglio che fa il professore, mi è stato detto dal sua amico sicuramente con la parrucca bianca se per le è un offesa bene a me non cambia nulla ma per come si è comportato andava definito diversamente ma io sono molto educata, nessuna pretese è stato il suo amico a dirmi di venire sabato mattina ed ho pagato profumatamente, Prof. io ne vado orgogliosa del mio nome e cognome come vede al contrario di Lei ma non perderò più tempo con Lei, ora scriva ciò che gli pare si alla prossima ci sarò sicuramente perche gli altri ripeto tutti gli altri si sono comportati da SIGNORI,,, e sia meno arrogante impari a volare basso . Grazie ancora a tutti gli altri……Grazie Signor realista

    • Gregorio Cortese on 9 Novembre 2011 at 8 h 30 min
    • Reply

    Sig.ra Cosenza
    Se lei dice la verità, qualcuno la prenderà come una critica, l’amico giovanni benincasa ha detto delle cose giuste. Sig.ra Cosenza lei non ha offeso o attaccato nessuno, aveva potuto definirlo con altri aggettivi quel ……che le ha risposto in quel modo ma lei ha colorito simpaticamente il tutto, purtroppo danno fastidio quelli che dicono la verità. Mi chiedo e se al posto suo ci fosse stato un suo parente maschio? Un consiglio se mi permette, ritorni alla sagra lasci perdere se qualcuno ha risposto male e se verrà criticata o attacca. Complimenti per la battuta sul nome e cognome.
    Saluti Gregorio Cortese

    • Cosenza Francesca on 9 Novembre 2011 at 11 h 38 min
    • Reply

    Grazie Signor Cortese
    Infatti, io ho colorito la persona non l’ho offesa, se dire che una persona porta la parrucca è offendere, siamo alla frutta.
    Alcune volte le migliori parole sono quelle che non si dicono, ed io ho riferito l’accaduto a mio marito soltanto al rientro a casa domenica sera. E’ andata così e non ero da sola, ma ho ritenuto opportuno farlo sapere ad altri. Grazie ancora a tutti voi

    • era tutto più meglio on 9 Novembre 2011 at 16 h 42 min
    • Reply

    “sono venuta per la prima volta a fare la vostro sagra complimenti per l’insieme ma un cosa devo dirla quella prima donna con la parrucca bianca tutto abbronzato arrogante dovete per forza mandarlo in giro a far rispondere male alle persone?”
    Se queste non sono offese allora cara pittitre ho capito male e le chiedo scusa.
    Per Gregorio la differenza tra maschi e femmine è finita da un bel pezzo e se c’era un parente maschio?
    Ai posteri l’ardua sentenza

    • Giovanni Benincasa on 10 Novembre 2011 at 12 h 45 min
    • Reply

    Calma Signori! Se ci fosse stato un parente maschio…….. una buona idea sarebbe stata quella di bere insieme un bel bicchiere di vino paesano (uno solo) accompagnato a nu stuazzu i turdiddhu, di quelli belli grossi nostri e alla fine una bella stretta di mani come si usa tra persone gentili uomini e donne e con la promessa di rivedersi ancora.
    Signora Cosenza? Alla prossima Festa d’autunno! Se sarò anch’io della partita sarà mia premura venire a visitare il suo stand.
    Saluti a tutti! Giovanni

    • Cosenza Francesca on 10 Novembre 2011 at 13 h 32 min
    • Reply

    Buongiorno
    Sempre gentilissimo Signor Benincasa,lei la mette sempre sullo stesso livello la pace a me fa tanto piacere,vedo che non sbagliava il Signor Cortese,ho detto una verità,a qualcuno fa male,ma si lasciamolo commentare come gli pare neanche gli rispondo.Grazie ancora certamente accetterò l’invito dei Signori Benincasa e Cortese,tornerò.

    • era tutto più meglio on 10 Novembre 2011 at 16 h 45 min
    • Reply

    W la verità, ma la verità e che se qualcuno non avesse organizzato il tutto mettendoci non solo la faccia e la parrucca lei se ne sarebbe rimasta a casa e noi non avremmo avuto una bellisima festa . Il prossimo anno sarà ancora più bella e lei sig.ra Cosenza sarà certamente dei nostri ma con un poco di tolleranza in più verso le persone che non dormivano da giorni per rendere la festa quella che è stata.
    La ringrazio di aver partecipato.

    • Realista on 10 Novembre 2011 at 18 h 33 min
    • Reply

    Amici….. io penso che la festa si sarebbe fatta comunque…..con – o – senza parrucca, altrimenti gli amministratori che ci stanno a fare???…..Lasciamo perdere i vari Ma-Se-Se fosse stato-Se non fosse stato-etc. etc…..capisco che non sono giornate facili, e che lo stress in quei momenti è a livelli da record, ma bisogna anche capire i motivi delle persone (chiunque esse siano),…….altrimenti si fallisce già in partenza. Ripeto, per gli organizzatori non sono giorni facili, ma la buona volontà fa Tutto……l’arroganza Nulla!!!
    Non voglio polemizzare, anche perchè ne sono stanco di tutto questo, esprimo solo quelle che sono le mie impressioni di abitante del posto, tempo fa ho detto che dopo i famosi tre giorni non sarebbe rimasto niente…….vediamo tra qualche mese o qualche anno,…… sarà sempre lo stesso tira e molla. Ditemi pure che sono pessimista, che non amo il mio paese, le solite “frasi fatte” di circostanza, o quello che volete, …..sta di fatto che i “fatti” mi danno e mi daranno ragione, questo non significa essere veggenti basta stare con i pedi saldamente a terra e il gioco è fatto!
    Come possiamo prospettare un futuro roseo con tutto ciò che sta accadendo nel mondo e in Italia particolarmente,….ci andrà bene se tra qualche anno ci resteranno ancora gli indumenti intimi (per non essere volgare), sono 30 anni che sento sempre le stesse filastrocche e poi non cambia mai niente in meglio!!!
    Tutto ciò si chiama…………………. “Realtà”.

    • Cosenza Francesca on 11 Novembre 2011 at 11 h 03 min
    • Reply

    Buongiorno
    Deciderò io se tornarci o no,ripetere ripetere ripeter ma qualcuno non sa fare altro? Non siamo pessimisti avrei altre lamentele, sia per il posto sia perchè sino a domenica non è passato alcun gruppo ma ormai è andata…Speriamo meglio la prossima volta ciao Francesca

    • Gregorio Cortese on 11 Novembre 2011 at 12 h 27 min
    • Reply

    Ciao
    Il realista dice bene, mesi prima, gli ultimi giorni ed in quei giorni si sta in fibrillazione per fa si che riesca tutto al meglio, può succedere un momento NO (non dovrebbe), non è facile esaudire il volere di tutti i stendisti, chi la vuole cotta chi cruda. Si vero l’avrebbero fatta ugualmente gli altri, ma diamo a Cesare qual che è di Cesare, chi crea un evento e lo porta avanti per anni, sa come muoversi per far si che, riesca bene e meglio….. Caro Realista dici che sono 30 anni che vedi e senti sempre le stesse cose e non cambia niente, almeno tu non attacchi non accusi. come fa altra gente che per tutta la vita ha fatto lo struzzo ed ogni tanto alza la testa senza farla vedere e spara a salve S…N…..Z…E senza poto d’armi.

    • Realista on 11 Novembre 2011 at 14 h 15 min
    • Reply

    Grazie Sig. Gregorio…..io sono fatto così, non giudico nessuno perchè provo a mettermi nei loro panni pensando a cosa potrei aver fatto io al loro posto, i miei sono interventi realistici. Non mi piace sognare, perchè quello è un mondo parallelo…ma a parte!!! Ogni tanto sdrammatizzo un pò buttandola sull’ironia……anche perchè stare sempre seri non fà bene alla salute. Una cosa però credo si farla meglio di tanta altra gente che (come dici tu “spara cavolate senza porto d’armi”) ed è quella di osservare senza fare rumore….!!!
    La cosa che più di tutte mi rammarica molto è vedere ragazzi giovani (dai 20 ai 30/35 anni) ragionare ancora come mio nonno, questo si che non mi fa sperare bene per il futuro!!!

    • Giovanni Benincasa on 11 Novembre 2011 at 17 h 54 min
    • Reply

    Per questi due ultimi interventi voglio fare i più sinceri complimenti sia a Gregorio che al Realista. Molto bene! Bisogna mantenere un basso profilo per non cadere nella trappola della polemica a qualsiasi costo. Io, nel mio piccolo, penso che si possa senza per questo arretrare di una virgola nelle proprie convinzioni. Bisogna essere calmi e continui nel far sentire le proprie ragioni, senza necessità di fare flagelli. Ricordatevi anche la goccia d’acqua se costante riesce a forare la più dura pietra.
    Una calorosa stretta di mano a voi e tanti saluti a tutti! Giovanni

    • Gregorio Cortese on 11 Novembre 2011 at 21 h 28 min
    • Reply

    GRAZIE Giovanni
    Sei uno di quelli che cerca sempre di sdrammatizzare e pacare gli animi in qualsiasi situazione, come hai potuto notare, spesso, evito di rispondere alle provocazioni di alcuni/e, perché rispondendo, direi altre verità sia per le domande messe in atto, così sui tre giorni di festa; non rispondendo,
    ( forse) fa male lo stesso, a me questo basta. Come ho scritto più volte, rispondo ad amici, conoscenti e nemici purché mettono la faccia, come facciamo noi, bene ha detto la Sig.ra Francesca Cosenza, riferendosi a qualcuno: “VADO ORGOGLIOSA DEL MIO NOME E COGNOME”, mi associo pienamente. Speriamo che prima ho poi si calmeranno sia da questo giornale e dall’altra pagina, con accuse ed offese gratuite. Ciao Giovanni un caro saluto

    • Cosenza Francesca on 13 Novembre 2011 at 13 h 27 min
    • Reply

    Mi sono fatta in giro nelle pagine del giornale e devo fare i complimenti a chi ha chi ha avuto questa iniziativa,molto,molto bella,chi mi aveva indirizzata per dire la mia sul piccolo episodio capitatami,aveva detto bene definendolo un giornale molto interessante. Non volevo creare un dibattito,soltanto precisare un fatto increscioso che si poteva chiudere dopo pochi minuti,cosa che non è accaduta. Vedo che un po di rancore da ambo le parti esiste,leggendo passati argomenti proposti,non andate sul sottile,rispetto per pochi o fra pochi,accuse molte,,,,,,,,fatti ???……………….E LE PROPOSTE? Perché non mettete assieme delle idea per la vostra comunità?
    Complimenti ancora al Signor Benincasa, grazie al Signor Realista (pessimista) grazie al Signor Cortese, anche lei va dritto al sodo,una sola curiosità,molto agguerrito perché non sfrutta l’occasione per dare una mano? Un saluto a tutti Francesca

  2. grazie sra Francesca per le parole incoraggianti per il giornale,
    …ma fino a quando si potrà far andare avanti questo piccolo giornale cittadino?
    comunque la ringrazio per i suoi interventi…
    la direzione del giornale

    • cortese gregorio on 14 Novembre 2011 at 14 h 23 min
    • Reply

    S.ra Francesca salve
    Vedo che si è inserita bene, complimenti per ciò che dice, mi associo alle parole della direzione del giornale, purtroppo percepiranno ed attueranno in pochi. Io agguerrito? Noooooo diretto, senza sconti, però, io parlo con dati di fatto sul campo, al contrario di qualcuno/a che son bravi a nascondersi , accusare ed offendere. Bello poter usare queste pagine per scambiare pensieri opinioni; io dare una mano? Per cosa? A chi? Forse non ha letto bene, vada indietro nei mesi oppure legga e guardi cosa pubblicavo negli amici di San Donato di Ninea nel mondo, magari commenti lei visto che nessuno o quasi ha commentato ciò che scrivevo o pubblicavo, alcuni sono a convenienza hanno paura anche di commentare la verità alla luce di tutti. S.ra Francesca lei è di un paese non molto lontano e se mi hanno informato bene era posizionata sotto le finestre vero? Ho comprato anche qualcosa da lei, ma non si può ricordare non ci conosciamo. Comunque sia, io, pur non essendo Sandonatese ho dato e fatto molte cose per questo paese, al contrario di qualcuno/a che hanno dormito e dormono da anni e si fanno vedere (leggere) ogni tanto qui sopra, sempre nascosti/e. Spero le abbia dato le risposte che cercava, altrimenti, visto che bene o male sono riuscito a sapere chi è, chieda le risponderò.
    Saluti Gregorio Cortese

    • Giovanni Benincasa on 14 Novembre 2011 at 16 h 04 min
    • Reply

    Signora Cosenza! Grazie per i complimenti, troppo generosa. Parliamo del giornale. Magari Luigi mi può smentire, ma credo che questo giornale sia stato ideato proprio per allacciare un proficuo scambio di idee tra tutto il popolo San Donatese. Motivazioni? Forse la principale è stata quella di riallacciare i rapporti tra le nostre tante generazioni sparse in ogni parte del globo. Fatto eccellente poichè se tanta gente torna ad interessarsi del luogo di origine, da cosa può nascere cosa e quindi da qui la possibilità di una nuova rigenarazione di idee e magari di progresso. Non si sa mai!
    Importante che quando si scrive si miri a trasmettere un messaggio, in relazione al tema di cui si trattando, è che sia sempre costruttivo.
    Sia nel popolo San Donatese residente che in quello che ormai residente non lo sarà mai più (che però sente forte il legame della comunità), c’è gente di ottimo livello culturale che può dare molto in termine di rappresentatività e di idee, quindi si potrebbero creare i presupposti per eventuali interessamenti al fine di far fare un salto di qualità alla nostra comunità. Questo è il mio sentire espresso per voler significare che quando c’è spazio per il dialogo si possono aprire sempre nuove prospettive per le comunità. Salute a Lei e a tutti i San Donatesi ovunque si trovano! Giovanni

    • cortese gregorio on 18 Novembre 2011 at 20 h 59 min
    • Reply

    Come dico sempre, la verità fa male da qualsiasi parte arriva, molti giravano con gli occhiali a 3d, ma non per vedere meglio, per vedere triplicato (qualcuna/o, deve stare attenta/o quando scrive al femminile e parla al maschile….Oltre 200 camper? Così ha affermato qualcuno in tv, (LUI portava doppi occhiali 3d, si vero, come i 40 euro fatti pagare ai camperisti per poi essere dirottati ad Altomonte per mangiare al LEGGEND PUB, e altro paese vicino. bravo LUI, invece di far guadagnare i due ristoranti locali…..gli stend GRATIS????????? dove quando…gli sponsor sul libricino GRATIS???????? chiedo ad una signora se mi autorizza a fare il suo nome e cognome, visto che LUI, gli ha chiesto i soldi senza che i proprietari di questa attività avessero chiesto di essere inseriti come sponsor.
    ciaooooo

    • Cosenza Francesca on 19 Novembre 2011 at 12 h 55 min
    • Reply

    ciao a tutti
    io ho pagato un po di meno, giustamente ho pagato perché mi è stato fornito un servizio le altre cose non posso dire altro saluti a tutti

    • era tutto più meglio on 19 Novembre 2011 at 21 h 18 min
    • Reply

    ma che bravi e che belli e come era bello quando c’era lui certo che se dobbiamo fare le pulci a qualcuno dobbiamo farle poi a tutti a cominciare dal sig. gregorio che nella festa 2010 era ad organizzare insieme a salvo spendendo e spandendo fino a 70000 euro di cui qualcosa ha guadagnato anche lui. Poi il sig. gregorio forse non è imparziale visto che di LUI non è proprio amico. Certo che la verità quando non la si vuole vedere è difficile da individuare. E’ facile criticare quando si vuole solo criticare e discreditare. Certamente se con il sig. gregorio era tutto più meglio lo avrebbe dovuto dimostrare nei cinque anni che ha organizzato la festa insieme a lui. Ora però per 5 anni si dovrà rassegnare e aspettare e aspettare fino a quando vincerà di nuovo le elezioni e poi vedremo se saprà essere migliore di LUI.

    • era tutto più meglio on 20 Novembre 2011 at 11 h 02 min
    • Reply

    Il sig. so tutto io come mai non sa niente delle cose che ha fatto la vecchia amministrazione? e quando si vendevano la montagna lui dove era? e quando si davano i soldi alla cooperativa di fagnano per gli anziani lui dove era? e quando lui e altri spendevano 70000 euro delle casse comunali per fare la festa 2010 dove era? la verità berlusconi ha insegnato che è quella che ogni uno si costruisce e si inventa ma alla fine quanto guadagnava gregorio alle sagre fatte da lui prima o poi si saprà e vedremo se LUI ha speso di meno facendo una festa più bella e tutto il resto e se gratis e non gratis LUI ha speso meno di voi come la mettiamo?

    • Cosenza Francesca on 22 Novembre 2011 at 7 h 57 min
    • Reply

    SIGNORIIIII
    calmatevi,scusate se m’intrometto ancora una volta,ma se è vero che abbiamo pagato, se è vero che i camper hanno pagato 40 euro,se è vero che hanno mangiato ad Altomonte, c’era un mio parente della puglia,quale sarebbe la bugia? Se il Sigor Gregorio ho altri hanno lavorato e sono stati pagati (gli altri no?) qual’è la non verità? Merito a chi ha lavorato e poi,scusate ha ragione il Signor Gregorio la verità per voi è criticare?
    Non vi capisco,una curiosità Signor o Signora ERA TUTTO PIU’ MEGLIO,ma lei perché non dimostra il contrario? Vedo che ha il dente avvelenato contro questo Signore allora ha ragione. E si anche a me ha avuto da dire perché ho detto la verità.
    Buona novella……..Francesca Cosenza

    • era tutto più meglio on 23 Novembre 2011 at 14 h 06 min
    • Reply

    Sig. francesca il dente avvelenato è quello di gregorio verso il LUI ( da quando si sono denunxciati per aggressione) e poi siamo sul sito di san donato e noi ci conoisciamo e bene pertanto quando io parlo altri mi capiscono e sanno cosa sto dicendo e di quello di cui sto parlando.
    I camper, almeno quelli che hanno stipulato convenzione, erano il 90% dei pervenuti, con gli organizzatori hanno mangiato e bevuto a san donato, gli altri quelli che sono venuti spontaneamente e per conto loro hanno mangiato e bevuto dove hanno voluto e per conto loro.
    er quanto riguarda la sua verità essendo di parte ed avendo avuto una discussione non è certamente la sua quella più attendibile o no?.
    Per quanto riguarda il resto lo lasci a noi perchè è possibile che tra qualcuno non sia scatato l’amore ma crtamente ci conosciamo e siamo a conoscenza di cose che lei ignora.
    Mi scuso se lei si ritiene offesa o quant’altro, non era mia intenzione offendere nessuno.
    Un saluto a tutti

    • Cosenza Francesca on 23 Novembre 2011 at 16 h 03 min
    • Reply

    Signor o signora ERA TUTTO PIU’ MEGLIO..io non sono di alcuna parte ho detto delle verità,come vedo fa male, SI ho pagato,di meno ma ho pagato non è vero che erano gratis,così com’è vero che mio cugino col camper e molti altri camperisti sono stati portati ad Altomonte ed hanno mangiato in un locale. Io offesa? Non ne vedo il motivo le problematiche vostre tali sono e rimangono se ero di parte non chiedevo a qualcuno tempo fa di rispondere cosa avesse fatto lui e non ha risposto .Saluti a tutti

    • era tutto più meglio on 23 Novembre 2011 at 17 h 14 min
    • Reply

    Sig.ra francesca lei continua a menar il can per l’aia, lei ha pagato per lo stand e non ha pagato per mettere lo sponsor o mi sbaglio?
    Suo cugino è stato portato ad altomonte da chi?
    I camperisti dell’unione nazionale camperisti (quelli uffiucialmente invitati e a cui è stato dato il tesserino) hanno mangiato a san donato (li ho visti personalmente io)
    Poi lei che pensa che la verità sia la sua o quella di gregorio e per questo fa male ma alla fine per noi non cambia molto certo però sparlare di questa sagra è veramente un peccato non le pare?.
    Ai posteri l’ardua sentenza

    • Cosenza Francesca on 23 Novembre 2011 at 21 h 05 min
    • Reply

    Signor o Signora ERA TUTTO PIU’ MEGLIO,,,lei ha problemi a leggere,vuole fare l’americano? La lingua Italiana è semplicissima,io avrei detto qualcosa sullo sponsor? Lei connetta prima di accusare,si vero hanno mangiato ad Altomonte il nome del locale lo vada a cercare su,su, salga con la freccetta in alto a destra salga se ci riesce, sono stati mandatil il giovedi ad Altomonte nella piazza dell’Anfiteatro CHIARO?????? il venerdi hanno mangiato ad Altomonte come si riscalda continui a riscaldarsi ,delle sue verità me ne strafrego,i cavoli suoi e quelli del Signor Gregorio a me non interessano. Si faccia una bella camomilla. Saluti Signora Francesca Cosenza non nessuno come lei

    • era tutto più meglio on 23 Novembre 2011 at 21 h 52 min
    • Reply

    Sig.ra Cosenza guardi che i camperisti invitati dagli organizzatori non si sono mossi con i camper dal piazzale della scuola, ripeto i camperisti invitati e non i camperisti venuti a San Donato per la sagra.
    I camperisti dell’associazione camperisti hanno mangiato a San Donato si informi perchè uno stando gli ha fornito il vino e se ancora non ci crede chiederemo direttamente all’associazione nazionale camperisti oppure chieda a suo cugino perchè era ad altomonte.

    • cortese gregorio on 25 Novembre 2011 at 7 h 55 min
    • Reply

    Gen.ma Sig.ra Francesca buongiorno
    Come gli avevo preannunciato le prime volte è stata attaccata per aver raccontato l’episodio capitatogli e per aver affermato altre cose.
    Purtroppo organizzare un evento richiede sforzi, tempi lunghi ecc. e può scappare una parola sbagliata, diamo merito a……… quel che è di …………- Mi dia ascolto li renda invisibili come faccio io, GONGOLO TUTTO MI DIVERTO SORRIDO, purtroppo come ho già detto, qualcuno/a per 30-40-50 anni ha dormito non ha mai mosso un dito per questo paese gente invisibile che l’unico modo per aver visibilità è qui sopra, e come ha detto lei una volta “io vado orgogliosa del mio nome e cognome” questa la dice lunga . Sig.ra Francesca da ciò che ha letto da altri, qualcosa l’avrò fatta, GRATIS ma l’ho fatta, aggiungo: ideatore prima organizzatore poi della CorriSanDonato per 10 anni (GRATIS), quattro Miss San Donato, due Miss e Mister baby (GRATIS) Servizio nel Volontariato Sandonatese anche in occasione delle sagre (GRATIS) servizio come protezione civile alle processione e sagre (GRATIS)…..a tal proposito hanno scritto su un giornaletto che evitavano spese superflue, si, si infatti noi per due anni GRATIS quelli in Blu li hanno pagati il responsabile è un mio amico non fa un metro se non viene pagato con la s associazione,,giusto per rimanere nell’argomento, anche al prete non serviamo più dopo due anni che andavamo GRATIS alle processioni, GRATIS anche gli amici che venivano,.
    da fuori a fare servizio. Ci sarebbero altre cose, non le elenco. Da dieci anni ad oggi GRATIS…Come vede Sig.ra Francesca io ed altri abbiamo fatto qualcosa, qualcuno/a, parole al vento. Ripeto lasci perdere non perda tempo e come ha detto Lei ” ORGOGLIOSO DEL MIO NOME E COGNOME”
    Saluti Gregorio.

    • Gianfranco Artuso on 26 Novembre 2011 at 11 h 43 min
    • Reply

    Da tempo sto seguendo questo giornale, è molto interessante, però a volte si finisce spesso nell’uscire fuori dagli argomenti. Ne ho letto di cotte e di crude gente che conosco e gente nell’anonimato, e rispetto le opinioni di tutti. Tra poco è Natale…..siate tutti più buoni!!!!

    • era tutto più meglio on 26 Novembre 2011 at 13 h 05 min
    • Reply

    Lunga vita al regno del gratis !

    • Cosenza Francesca on 26 Novembre 2011 at 14 h 04 min
    • Reply

    Giusto Signor Gianfranco
    ero entrata per fare una precisazione,mi avevano avvisata da qui sopra che sarei stata attaccata infatti così è successo,la cosa assurda che leggo qui ed altre pagine che offendono,sicuramente anche io adotterò il suggerimento di non rispondere più agli invisibili e renderli tali,chi non ha nulla da nascondere metta la faccia. Al Signor Gregorio perché ha fatto come dice lei tutte queste cose gratis è un Sandonatese DOC? Ad atri invisibili dimostrate il contrario sia per il gratis e per le cose fatte visto che sono stata accusata di stare da questa parte. Ed un consiglio ad altro invisibile legga bene,non capisce neanche le battute del vedere triplo. Sorrido anche mi….
    Saluti ORGOLGIOSAMENTE nome Francesca, cognome Cosenza

    • Gianfranco Artuso on 26 Novembre 2011 at 14 h 47 min
    • Reply

    Grazie Sig. Cosenza.

    • era tutto più meglio on 26 Novembre 2011 at 21 h 47 min
    • Reply

    La messa è finita andate in pace ma ricordate a gregorio che pace non significa denuncce a raffica e ricorsi in cassazione. La pace è armonia è accettazione e il sig. gianfranco dovrebbe sapere che per fare la pace bisogna volerla almeno in due.
    Il giorno che la cassazione dira la sua come il tar vedremo se le persone che predicano la falsa pace saranno capaci di accettare a pace vera o contnuerà la guerra.

    • Gianfranco Artuso on 27 Novembre 2011 at 7 h 48 min
    • Reply

    Infatti io ho detto: Siate tutti più buoni…………….e l’italiano, come la matematica non sono opinioni!!!
    Voglio precisare una cosa: a me non interessa la politica in quanto non credo in essa come mezzo di sviluppo (vedi politica italiana negli ultimi 20/30 anni)………detto ciò vi posso assicurare che io non devo fare pace con nessuno semplicemente perchè non ho nemici (almeno che io sappia).
    Buona Domenica.

    • cortese gregorio on 27 Novembre 2011 at 18 h 36 min
    • Reply

    Sig.ra Francesca
    L’ho fatto perchè mi andava, non sono un Sandonatese D.O.C come dice Lei, vivo a San Donato, non bisogna essere per forza Sandonatesi DOC per fare le cose, ci sono anche i Sandonatesi normali che sanno fare e sono molti, magari altri sanno fare tante cose e non le fanno per vari motivi. Come ho detto bisogna lasciar fare le cose a chi ne è capace, dare atto e merito a chi le fa, chiunque esso/a sia. Ho detto e ripeto diamo merito a…………… che ha fatto, lo sa fare bene e credo lo farà sempre meglio, ne sono sicuro. Le altre cose scivolano, sorrido e gongolo, cosi 10 anni fa e 5 anni fa, magari continuerò fra 5,10,15,20 ecc. NON DEVO DAR CONTO A NESSUNO/A, io almeno metto faccia nome e cognome.
    Sig.ra Francesca saluti Gregorio

    • Cosenza Francesca on 30 Novembre 2011 at 20 h 08 min
    • Reply

    Complimenti
    si complimenti sia per ciò che ha fatto e per come è moderato qui sopra la saluto. Francesca Cosenza

    • cortese gregorio on 2 Dicembre 2011 at 15 h 54 min
    • Reply

    Salve S.ra Francesca, giusto per scocciare ancor di più qualcuno/a, ho collaborato con l’amico Giggino a far delle riunioni/ assemblee per la proprietà sulle castagne, per la non chiusura della guardia medica, per la non apertura di una centrale elettrica a San Lorenzo e promotori del referendum sull’acqua. Aggiungo che molti/e negli anni, hanno accompagnato gente, gruppi ed hanno lavorato anche con la 3^ media…io invece ho fatto il tutto con la mia 5^ elementare. Lasciamoli dir quello che gli pare a questi invisibili. Un ultima cosa S.ra Francesca, non sono lampade, è abbronzatura solare presa dietro le scuole nel campetto, faccia la brava chieda scusa. La saluto Gregorio Cortese

    • cortese gregorio on 4 Gennaio 2012 at 11 h 13 min
    • Reply

    qualcuno ha la memoria corta o ricorda quello che gli conviene, LA PACE? Smemorato,,, ricordi chi ha iniziato? Fatti una ripassata di queste pagine, io al contrario di voi, con questi invisibili non ho niente da fare, ormai ho sistemato la pratica a vita, questi forse, ripeto forse ci arriveranno, ed io farò in modo che ci arrivino molto diversamente, ho fatto quelle denunce ne farò altre, si tante altre qual’è il tuo problema cosa ti fa male. Tu puoi stare con chi ti pare e difendere chi ti pare come LUI l’uomo più bugiardo del mondo. Giusto per rinfrescarti la memoria, caro anonimo e tale rimarrai a me non hanno potuto fare nulla, mentre il tuo amico (LUI) viaggia da oltre 7 anni dal tribunale di Castrovillari, Voi continuate a fare chiacchiere io fatti…sei dietro molto dietro. Gregorio Cortese

    • Cosenza Francesca on 8 Gennaio 2012 at 7 h 43 min
    • Reply

    Questa mi piace,ho chiesto su altra pagina se vuole aggiornarmi sull’uomo più falso del mondo come dice lei,ora leggo di viaggi da 7 anni dal tribunale,ci aggiorni Signor Gregorio grazie.
    Saluti Francesca Cosenza

    • era tutto più meglio on 9 Gennaio 2012 at 15 h 34 min
    • Reply

    Cara la sig. Francesca che vuole essere aggiornata sulle denunce che il sig. Gregorio faceva a LUI e LEI appena sente parlare di LUI subito si interessa “ci aggiorni” su Sig. Gregorio la aggiorni la aggiorni la prego. Si proprio una bella coppia forse anche la sig. Francesca è una che dewnuncia, denuncia e ancora denuncia. A mi dica quante condanne ci sono state per le sue denuncie sig. gregorio: ZERO! LA AGGIORNI SU LA PREGO LA AGGIORNI.

    • cortese gregorio on 11 Gennaio 2012 at 7 h 26 min
    • Reply

    Poveri illusi, è vero siete dietro.
    Si.ra Francesca lei vive fuori e non sa quello che vuol dire l’ignota che tale rimarrà, intanto questo dimostra quanto vale per poter dire una sola parola si deve nascondere poverino. S.ra Francesca l’amico LUI dopo 7 anni che non è più………fra pochi giorni deve andare per l’ennesima volta in tribunale a Castrovillari altro che quelo che denuncio io non ottiene risultati, intanto paga sempre l’avvocato poi si vedrà. Da dieci anni vado in vacanza gratis grazie a qualche fessachhiotto che paga per le condanne, chi vuol capire capisca, gli dico soltanto che sono state sino ad oggi 7 condanne, ed ancora qualcuno deve risarcirmi. Naturalmente la giustizia Italiana è lenta per le altre denunce bisognerà aspettare, io di tempo ne ho molto. L’amico dell’anonimo guarda caso uno che comanda (a casa sua forse) non sapeva come e quanto di una discarica sotto il paese……………sentenza del tribunale di Castrovillari del 12 marzo 2002 n.304 colpevole dei reati previsto dall.Art. 328 c.p. 14 l. e Art. 192 c.p. 14.l. condanna confermata dalla Corte di Cassazione del 7 settembre 2005 ……………per altra discarica se ne parlerà a giorni al tribunale di Castrovillari, altro che, come dice ILLO riferendosi a ciò che denuncio (lasciatelo scrivere tanto le sue denunce vengono cestinate) si si come no da 7 anni che viaggia dal tribunale e paga. Non parliamo di quelle nuove di denunce, sono gia venuti i N.A.S. ed il N.O.E. per il comune ed a breve torneranno per altra pèroblematica, cosi come viaggeranno negli anni dal tribunale per altre cose non posso anticipare ci sono indagini in corso. Per sapere di più non posso rispondere, come scritto sull’altra pagina, mi chieda l’amicizia via facebook e gli dirò il tutto..ORA L’AMICO ANONIMO PUO’ SCRIVERE QUELLO CHE GLI PARE, TANTO NESSUNO GLI RISPONDERA’ SIETE BUONI SOLO A FARE PAROLE, anonimo sei e nell’anonimato rimarrai (SIETE MOLTO DIETRO) dimenticavo anche le vacanze di Natale sono regali di gente condannata grazie

    • Cosenza Francesca on 15 Gennaio 2012 at 15 h 41 min
    • Reply

    senza parole, come fanno ad andare dietro ad una persona del genere? Basta ho deciso anch’io di non aver a che fare con gente che non esiste e come dice il Sigor Gregorio l’unico modo per dire una sola parola si nasconde,,,,tanto vale, nulla. Saluti Cosenza Francesca

Lascia un commento

Your email address will not be published.