8 Marzo Festa della Donna

La redazione

L’origine della Festa dell’8 Marzo risale al 1908, quando un gruppo di operaie di una industria tessile di New York scioperò come forma di protesta contro le terribili condizioni in cui si trovavano a lavorare.
Lo sciopero proseguì per diverse giornate ma fu proprio l’8 Marzo che la proprietà dell’azienda bloccò le uscite della fabbrica, impedendo alle operaie di uscire dalla stessa.
Un incendio ferì mortalmente 129 operaie, tra cui anche delle italiane, donne che cercavano semplicemente di migliorare la propria qualità del lavoro.

 

 

“Mimosa

Si svegliò
inebriando con il suo profumo l’ormai noioso inverno.
Quell’inverno invidioso
che soffiava il suo gelo per offuscarne
la dolce e meravigliosa anima.
Mimosa chiese aiuto al suo sole
ed ebbe i suoi capelli
adornati da tante goccioline dal colore giallo divino
Mimosa implorò le sue stelle
ed ebbe il mese del freddo per fare esplodere il suo cuore annullandosi donò tutto il suo candore.
Illuminata da tutte le costellazioni ebbe Vita.
Fu donna
divenne moglie
divenne madre
divenne figlia
divenne amante
divenne compagna
Conobbe le pene
l’indiscreminazione,
conobbe l’amore
complicato
complesso
facile
difficile.
Mimosa, radiosa, tolse dagli alberi quel velo di bianco
coprendoli col suo colore di gialle corolle brillanti,
adornando come collane quei rami intrecciati
ormai sofferenti.
Mimosa danza estasiata,
felice non chiede….
Immersa nei suoi silenzi…
aspetta…
Urla la sua rabbia…
con sorrisi di disperazione…
Attende qualcuno che sciolga i suoi nodi di corde
ramificate dentro di lei.
Attende chi sfiora le sue guance…
provocando quel rossore e quel tremolio che lei avverte
con quel sentimento , sofferto
richiamando il suo AMORE…..

Ferraro Caterina
Angelo sereno

Permalink link a questo articolo: https://www.sandonatodininea-cs.it/2013/03/07/8-marzo-festa-della-donna/

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Auguri a tutti le Donne che leggono…BUONA FESTA !!

    • marianna il 7 Marzo 2013 alle 16 h 13 min
    • Rispondi

    Brava Caterina! L’ho letta senza fermarmi ed ho visto scorrere la mia vita di donna nel tempo ciclico di un anno che pero’ si ripete ogni volta.Mi ha emozionata.Complimenti.

    • caterina ferraro il 7 Marzo 2013 alle 16 h 22 min
    • Rispondi

    grazie Marianna sei gentile sono felice che ti sia piaciuta spero che piaccia a tutti….

    • g.benincasa il 7 Marzo 2013 alle 17 h 05 min
    • Rispondi

    Complimenti alla Sig.ra Ferraro e buona festa delle donne a lei e a tutte le donne del mondo.

    • caterina il 7 Marzo 2013 alle 19 h 26 min
    • Rispondi

    io nelle mie poesie descrivo me e altri mi immedesimo nella gioia e nella sofferenza a quanto pare ci riesco bene se ricevo tanta gratitudine da parte di tutti voi ….comunque accetto anche le critiche ,quelle fanno male ma aiutano a fare meglio … ……

Rispondi a caterina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.