Giu 15

Una giornata al Paese..

Giovanni…

Ritorno al paese.

La mia giornata a San Donato: mancavo da qualche mese è il primo impatto non è dei migliori, i margini della strada provinciale sembrano in abbandono, nelle vicinanze del paese un po di manutenzione sembra sia incominciata da poco e comunque fa impressione vedere al girone l’accesso a via borgonuovo sbarrato. Poi una bella e distensiva chiacchierata con mia sorella fino al pranzo in famiglia, successiva ovvia capatina al cimitero per la visita ai genitori che è da decenni che vi riposano, con vero tuffo al cuore per le condizioni disastrose di sporcizia disseminata da per tutto in cui versa. Attraversamento del paese per recarci alla chiesa della Santissima Trinità per la messa in suffraggio a mio padre, durante questo traggito ho avuto l’impressione (direi conferma) che ci vuole una buona opera di riassettamento sia da parte del comune che daparte dei privati. La chiesa senza quel bell’altare, che gente della mia età si ricorda sicuramente, appare vuota. Al termine della Santa Messa nello scambio dei saluti con Don Pino gli ho fatto presente di questa mia senzazione nonostante sia stata ridipinta. Alla fine, vista anchel’attuale situazione amministrativa, te ne ritorni a casa con la senzazione dell’amaro in bocca e non resta che dire, IN BOCCA AL LUPO SAN DONATO. P.S.: Speriamo che il commissario per l’estate riesca a mettere qualche pezza e se dovesse fare qualcosa in più e di buono durante il suo mandato sono certo che molti di noi gliene saranno grati.

Permanent link to this article: http://www.sandonatodininea-cs.it/2013/06/15/ritorno-al-paese-2/

Lascia un commento

Your email address will not be published.